๐‹๐€ ๐…๐‹๐€๐Œ๐ˆ๐๐ˆ ๐‚๐€๐ƒ๐„ ๐ƒ๐€๐‹ ๐๐„๐‘๐Žโ€ฆ โ€œ๐‚๐Ž๐Œ๐๐‹๐ˆ๐Œ๐„๐๐“๐Ž๐๐ˆ ๐Ž๐’๐ˆ๐Œ๐Ž ๐Ž๐†๐†๐ˆ!โ€
๐…๐„๐‹๐ˆ๐‚๐„ ๐ƒ๐ˆ ๐ˆ๐†๐๐Ž๐‘๐€๐‘๐„: โ€œ๐๐Ž๐ ๐’๐€๐๐„๐•๐Ž ๐…๐Ž๐’๐’๐„ ๐Ž๐‘๐†๐€๐๐Ž ๐”๐…๐…๐ˆ๐‚๐ˆ๐€๐‹๐„โ€

๐‹๐€ ๐…๐‹๐€๐Œ๐ˆ๐๐ˆ ๐‚๐€๐ƒ๐„ ๐ƒ๐€๐‹ ๐๐„๐‘๐Žโ€ฆ โ€œ๐‚๐Ž๐Œ๐๐‹๐ˆ๐Œ๐„๐๐“๐Ž๐๐ˆ ๐Ž๐’๐ˆ๐Œ๐Ž ๐Ž๐†๐†๐ˆ!โ€๐…๐„๐‹๐ˆ๐‚๐„ ๐ƒ๐ˆ ๐ˆ๐†๐๐Ž๐‘๐€๐‘๐„: โ€œ๐๐Ž๐ ๐’๐€๐๐„๐•๐Ž ๐…๐Ž๐’๐’๐„ ๐Ž๐‘๐†๐€๐๐Ž ๐”๐…๐…๐ˆ๐‚๐ˆ๐€๐‹๐„โ€

 14,283 total views,  4 views today

๐ˆ๐ง ๐‚๐จ๐ง๐ฌ๐ข๐ ๐ฅ๐ข๐จ ๐œ๐จ๐ฆ๐ฎ๐ง๐š๐ฅ๐ž ๐ฅ๐š ๐ญ๐ž๐ฌ๐ญ๐š๐ญ๐š ๐ฌ๐ข ๐œ๐จ๐ง๐Ÿ๐ž๐ซ๐ฆ๐š, ๐๐š ๐š๐ง๐ง๐ข, ๐š๐ซ๐ ๐จ๐ฆ๐ž๐ง๐ญ๐จ ๐Ÿ๐ข๐ฌ๐ฌ๐จ ๐ข๐ง ๐ช๐ฎ๐š๐ฅ๐ฌ๐ข๐š๐ฌ๐ข ๐ฌ๐ž๐๐ฎ๐ญ๐š, ๐๐ข๐ฌ๐œ๐ฎ๐ฌ๐ฌ๐ข๐จ๐ง๐ž, ๐ฏ๐จ๐ญ๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž. ๐ˆ๐ฅ ๐ฅ๐ฎ๐ง๐ ๐จ ๐ž๐ฅ๐ž๐ง๐œ๐จ ๐๐ข ๐ข๐ง๐ญ๐ž๐ซ๐ฏ๐ž๐ง๐ญ๐ข ๐ฌ๐ข eโ€™ ๐š๐ซ๐ซ๐ข๐œ๐œ๐ก๐ข๐ญ๐จ, ๐ฏ๐ž๐ง๐ž๐ซ๐๐ขโ€™, ๐œ๐จ๐ง ๐ฅโ€™๐ข๐ง๐ญ๐ž๐ฆ๐ž๐ซ๐š๐ญ๐š ๐๐ข ๐„๐ฅ๐ข๐š๐ง๐š ๐…๐ฅ๐š๐ฆ๐ข๐ง๐ข (๐๐), ๐ข๐ง๐ฎ๐ญ๐ข๐ฅ๐ฆ๐ž๐ง๐ญ๐ž ๐Ÿ๐ข๐ž๐ซ๐š ๐๐ข ๐ง๐จ๐ง ๐œ๐จ๐ง๐จ๐ฌ๐œ๐ž๐ซ๐ž โ€“ ๐š ๐ฉ๐š๐ซ๐จ๐ฅ๐ž – ๐ข๐ฅ ๐ ๐ข๐จ๐ซ๐ง๐š๐ฅ๐ž ๐ฉ๐ข๐ฎโ€™ ๐ฅ๐ž๐ญ๐ญ๐จ ๐š๐ ๐Ž๐ฌ๐ข๐ฆ๐จ ๐๐š ๐Ÿ๐Ÿ“ ๐š๐ง๐ง๐ข

Prima si compiace della propria (finta) ignoranza; salvo un istante dopo, ripresa clamorosamente da Stefano SIMONCINI, provare a fare macchina indietro mostrandosi, con autentici toni melodrammatici, persino ottusamente fiera dei propri limiti informativi! Il tutto sbandierato alla cittร  e agli osimani, in diretta web dalla sala Gialla del Consiglio comunale.

Protagonista dellโ€™ennesima figuraccia targata โ€œOSIMO OGGIโ€, tema fisso, ormai, di tutte le sedute del Consiglio presieduto da Giorgio CAMPANARI (una sorta di redattore capo ad honorem conquistato sul campo) รจ Eliana FLAMINI (Partito democratico), una di solito abituata a scaldare la poltrona e digitare in silenzio il bottone delle votazioni, seguendo la scia.

Il fatto di prendere eccezionalmente la parola, perรฒ, non esime il consigliere, nel tentativo fallito di dire la propria in modo intelligente, da almeno provare per il futuro (dovesse essercene) a collegare bocca e cervello; magari senza cadere per forza in pericolose cadute dal pero.

In tema Poliambulatorio e dintorni, vicenda che ha inutilmente occupato oltre due ore di tempo del Consiglio su un tema non di pertinenza osimana e giร  liquidato dalla Regione Marche con lo spostamento a breve in zona San Biagio, la FLAMINI (cosรฌ dovrebbe effettivamente chiamarsi il consigliere la cui poca dimestichezza con la parola ci costringe al condizionale e ad uno sforzo di memoria) in 15 secondi รจ riuscita in unโ€™impresa invidiabile persino al pur collaudato Sindaco PUGNALONI.

L’intervento della consigliera Pd Eliana FLAMINI, sottolineato dalla sguaiata risata del proprio capogruppo Diego GALLINA FIORINI

Tutto ha avuto inizio con la FLAMINI, nonostante lโ€™imbarazzo evidente, decisa a sfoggiare, con una sicumera degna di miglior occasione, la propria ignoranza; tanto sforzo per accreditare un clamoroso falso storico, ovvero far passare la tesi che ne in Comune e ne sui giornali fosse mai giunta notizia dello spostamento a breve, entro lโ€™estate, dei servizi del Poliambulatorio e delle altre strutture sanitarie oggetto di revisione e accorpamento regionale.

โ€œEโ€™ uscito su OSIMO OGGI!…โ€ โ€“ ha sorriso ad alta voce SIMONCINI sul microfono interrompendo. via collegamento Zoom, la tesi ardita della collega.

โ€œQueste notizie sono uscite su OSIMO OGGIโ€ โ€“ ha ribadito lโ€™ex Sindaco coprendo con il proprio vocione gli urletti sghignazzanti della FLAMINI, tipo cheers leader indispettita โ€“ ahhh, grazieโ€ฆ ok, perfetto – rubando senza volere la scena persino al gesticolare disarticolato del capogruppo dem Diego GALLINA FIORINI che le sedeva accanto; accusato doppiamente allโ€™improvviso dalla inesperta collega di aver bucato lโ€™ennesima info, come politico e pure come giornalista. O viceversa, ognuno ponga i titoli in ordine di preferenza.

Ne una grande figura lโ€™ha rimediata, al solito, il โ€œCapo redattoreโ€ CAMPANARI che un istante dopo, afferrata lโ€™informazione, ha ringraziato sarcasticamente SIMONCINI per la precisazione, affermando โ€œGrazie per la notiziaโ€, ridando la parola allโ€™ignara comprimaria per il gran finale.

โ€œNon sapevo fosse organo ufficiale. OSIMO OGGIโ€ฆ complimentoni!โ€ โ€“ questa la chiusura di argomento della nuova eroina Pd; soddisfatta di non sapere e felice, quasi goduta, di non conoscere la principale testata cittadina, sia quella dei tempi belli ed irripetibili della carta stampataโ€ฆ che attualmente on line, versione omaggio alla cittร .

N.B. OSIMO OGGI, come gli Osimani e non solo ben sanno gratificandoci fin dal primo giorno del proprio generoso affetto, รจ nato il 4 settembre 1998, detenendo con orgoglio record di vendita insuperati e insuperabili.

๐‚๐ˆ๐•๐ˆ๐‚๐ˆ,โ€œ๐’๐๐Ž๐’๐“๐ˆ๐€๐Œ๐Ž ๐ˆ ๐’๐„๐‘๐•๐ˆ๐™๐ˆ ๐ƒ๐€๐‹ ๐‚๐Ž๐Œ๐”๐๐„ ๐€๐‹ ๐๐Ž๐‹๐ˆ๐€๐Œ๐๐”๐‹๐€๐“๐Ž๐‘๐ˆ๐Žโ€
๐๐”๐†๐๐€๐‹๐Ž๐๐ˆ, ๐‚๐„๐’๐๐”๐†๐‹๐ˆ ๐„ ๐Ÿ“ ๐’๐“๐„๐‹๐‹๐„: โ€œ๐๐Ž๐ ๐’๐„ ๐๐„ ๐๐€๐‘๐‹๐€ ๐๐‘๐Ž๐๐‘๐ˆ๐Žโ€
๐‹๐”๐“๐“๐Ž ๐๐„๐‹ ๐†๐ˆ๐Ž๐‘๐๐€๐‹๐ˆ๐’๐Œ๐Ž, ๐Œ๐Ž๐‘๐“๐Ž ๐€๐๐†๐„๐‹๐Ž ๐๐€๐๐†๐‘๐€๐™๐ˆ๐Ž