๐๐Ž๐ ๐€๐๐‚๐Ž๐‘๐€ ๐…๐ˆ๐‘๐Œ๐€๐“๐Ž ๐ˆ๐‹ ๐‚๐Ž๐๐“๐‘๐€๐“๐“๐Ž ๐ƒ๐„๐‹ ๐๐”๐Ž๐•๐Ž ๐๐Ž๐‹๐ˆ๐€๐Œ๐๐”๐‹๐€๐“๐Ž๐‘๐ˆ๐Ž
๐‹๐€ ๐‘๐„๐†๐ˆ๐Ž๐๐„ ๐‚๐Ž๐๐’๐ˆ๐ƒ๐„๐‘๐€ ๐๐Ž๐‘๐Œ๐€๐‹๐„ ๐ˆ๐‹ ๐๐€๐†๐€๐Œ๐„๐๐“๐Ž ๐ƒ๐ˆ ๐”๐๐€ ๐๐„๐๐€๐‹๐„ ?

๐๐Ž๐ ๐€๐๐‚๐Ž๐‘๐€ ๐…๐ˆ๐‘๐Œ๐€๐“๐Ž ๐ˆ๐‹ ๐‚๐Ž๐๐“๐‘๐€๐“๐“๐Ž ๐ƒ๐„๐‹ ๐๐”๐Ž๐•๐Ž ๐๐Ž๐‹๐ˆ๐€๐Œ๐๐”๐‹๐€๐“๐Ž๐‘๐ˆ๐Ž๐‹๐€ ๐‘๐„๐†๐ˆ๐Ž๐๐„ ๐‚๐Ž๐๐’๐ˆ๐ƒ๐„๐‘๐€ ๐๐Ž๐‘๐Œ๐€๐‹๐„ ๐ˆ๐‹ ๐๐€๐†๐€๐Œ๐„๐๐“๐Ž ๐ƒ๐ˆ ๐”๐๐€ ๐๐„๐๐€๐‹๐„ ?

 5,178 total views,  4 views today

๐€๐ฅ๐ฅโ€™๐€๐ฌ๐ฌ๐ž๐ฌ๐ฌ๐จ๐ซ๐ž ๐š๐ฅ๐ฅ๐š ๐’๐š๐ง๐ข๐ญ๐šโ€™ ๐’๐š๐ฅ๐ญ๐š๐ฆ๐š๐ซ๐ญ๐ข๐ง๐ข ๐ข๐ฅ ๐ง๐ž๐จ ๐ƒ๐ข๐ซ๐ž๐ญ๐ญ๐จ๐ซ๐ž ๐ ๐ž๐ง๐ž๐ซ๐š๐ฅ๐ž ๐€๐ฌ๐ฎ๐ซ ๐’๐ญ๐จ๐ซ๐ญ๐ข ๐š๐ฏ๐ซ๐ž๐›๐›๐ž ๐œ๐จ๐ง๐Ÿ๐ž๐ซ๐ฆ๐š๐ญ๐จ ๐ฅ๐จ ๐ฌ๐ญ๐š๐ญ๐จ ๐๐ž๐ฅ๐ฅโ€™๐š๐ซ๐ญ๐ž, ๐จ๐ฆ๐ž๐ญ๐ญ๐ž๐ง๐๐จ ๐ฅโ€™๐ž๐ฌ๐ข๐ฌ๐ญ๐ž๐ง๐ณ๐š ๐๐ข ๐ฎ๐ง๐š ๐จ๐›๐›๐ฅ๐ข๐ ๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž, ๐œ๐จ๐ฆ๐ž ๐ข๐ง ๐ญ๐ฎ๐ญ๐ญ๐ข ๐ข ๐œ๐จ๐ง๐ญ๐ซ๐š๐ญ๐ญ๐ข. ๐€๐ฅ ๐ฆ๐จ๐ฆ๐ž๐ง๐ญ๐จ, ๐๐ฎ๐ง๐ช๐ฎ๐ž, ๐ฌ๐ข ๐ฌ๐š๐ซ๐ž๐›๐›๐ž ๐š๐ง๐œ๐จ๐ซ๐š ๐ข๐ง ๐ญ๐ž๐ฆ๐ฉ๐จ ๐š ๐Ÿ๐ž๐ซ๐ฆ๐š๐ซ๐ž ๐ฅโ€™๐ข๐ญ๐ž๐ซ ๐š๐ฆ๐ฆ๐ข๐ง๐ข๐ฌ๐ญ๐ซ๐š๐ญ๐ข๐ฏ๐จ ๐ฏ๐ž๐ซ๐ฌ๐จ ๐ข๐ฅ ๐ญ๐ซ๐š๐ฌ๐Ÿ๐ž๐ซ๐ข๐ฆ๐ž๐ง๐ญ๐จ ๐š ๐’๐š๐ง ๐๐ข๐š๐ ๐ข๐จ; ๐ž ๐ฌ๐จ๐ฉ๐ซ๐š๐ญ๐ญ๐ฎ๐ญ๐ญ๐จ ๐š ๐ซ๐ข๐ฌ๐ฉ๐š๐ซ๐ฆ๐ข๐š๐ซ๐ž ๐ฎ๐ง ๐ฌ๐š๐œ๐œ๐จ ๐๐ข ๐ฌ๐จ๐ฅ๐๐ข ๐ฉ๐ฎ๐›๐›๐ฅ๐ข๐œ๐ข

La notizia del pasticciaccio brutto in arrivo, ovvero la โ€œscopertaโ€ da parte di Asur Marche dellโ€™esistenza di una penale (a pendere su un contratto da oltre 600.000 euro appena rinnovato con la Curia vescovile per lโ€™affitto esennale del Poliambulatorio, ottobre 2022 โ€“ ottobre 2028) ha portato ad un primo, significativo, risultato.

Il contratto tra Asur Marche e la societร  Promozioni immobiliari Srl (amministrata dal fabrianese Gabriele CAPALTI) risulta al momento in posizione di stand-by, ovvero non firmato e soprattutto senza fretta e neanche una data prevista per la formalizzazione di un atto a valere, per i prossimi 12 anni, ben 3 milioni di euro di solo affitto del locale di San Biagio!

Il capannone di San Biagio al centro delle polemiche

Lโ€™arrivo poi del Natale e delle successive feste di fine Anno, inoltre, potranno solo che aiutare a spostare naturalmente in avanti i tempi della decisione, almeno di un altro mese, cosรฌ da consentire alla politica, leggi Regione Marche, di capirci qualcosa di piรน e di meglio su quanto successo e scegliere le eventuali teste dirigenziali, ovviamente minori, da sacrificare sullโ€™altare del politically correct.

Lo stesso Assessore alla Sanitร , il cingolano Filippo SALTAMARTINI, marito tra lโ€™altro dellโ€™ex vice Questore Agata CABINO, ha fatto sapere, attraverso vie informali, che allo stato, in seguito allo scoop firmato da OSIMO OGGI, cโ€™รจ certezza della non avvenuta firma in calce allo spinoso contratto milionario; firma che porterebbe, in conseguenza, a spalancare le porte alla richiesta danni della Curia. Come? Attraverso la ricordata penale sul contratto di affitto, in essere fin dai tempi di Paolo POLENTA, ovvero da oltre mezzo secolo.

Al riguardo da notare cosa dice la legge che, a meno non sia giร  quantificata una percentuale nel contratto, libera le mani alle parti ad una trattativa di mercato, purchรจ la somma convenuta non risulti troppo piccola o troppo grande; insomma equa. Equa di 600.000 euro.

SALTAMARTINI, svegliato lโ€™altra notte man mano gli avvenimenti venivano a conoscenza di OSIMO OGGI, non avendo al momento il quadro esatto della situazione, si รจ rivolto per info piรน dettagliate ai propri Dirigenti e in particolare, abbiamo motivo di presunzione, al neo Direttore Asur Marche Nadia STORTI, nominata appena il 18 novembre. Tutto questo probabilmente.

Per Filippo SALTAMARTINI, Assessore regionale alla Sanitร  la prima grana osimana

Utilizziamo lโ€™avverbio probabilmente in quanto รจ lโ€™unico passaggio in vicenda di cui non abbiamo certezza; in ogni caso, che la fonte sia la stessa STORTI o altro alto Dirigente della Sanitร  marchigiana, poco cambia. Secondo questa informazione ulteriore, tesa a tranquillizzare fino ad un certo punto la notte di SALTARMARTINI, รจ stato ribadito allโ€™Assessore che โ€œil contratto originario รจ scaduto, con tacito rinnovo fino a disdettaโ€ฆ disdetta che si puรฒ fare in qualsiasi momentoโ€.

Tutto vero. Il contratto originario risulta scaduto a ottobre 2022, tacitamente rinnovato per sei anni fino a ottobre 2028โ€ฆ cosรฌ come รจ vero che la disdetta puรฒ essere fatta valere in qualsiasi momento.

Ciรฒ che la STORTI omette nel messaggio o chi per lei non dice a SALTAMARTINI รจ che per ottenere questo magnifico risultato occorre aprire la cassa e pagare. Pagare una penale che, viste le somme in ballo, non potrร  essere inferiore ai 300.000 euro, forse piรน.

Nadia STORTI, Direttore generale Asur da pochi giorni, al centro della vicenda

Ora non รจ dato conoscere se siffatto modo da procedere, ovvero considerare le penali come un incidente di percorso superabile facendo fronte al surplus economico-finanziario, costituisca una prassi normale nel mondo della finanza pubblica; un evento di cui non scandalizzarsi. Un modo di fare consolidato e accettato dalla politica.

Di certo un manager privato che si comportasse nello stesso modo, incurante di regalare denaro, finirebbe anzitempo la propria carriera; e forse dovrebbe pure rispondere dei danni.

Sullโ€™altro fronte, per chiudere il cerchio sulla vicenda, aggiungiamo che da Fabriano, ovvero vista da casa Promozioni immobiliari Srl, non รจ ancora scattato lโ€™allarme rosso sui 3 milioni di contratto teoricamente a rischio.

Contattata piรน volte in questi giorni, la Promozioni immobiliari fa sapere di aver demandato ad altra azienda specializzata, ammantata perรฒ da privacy (come se dei denari dei marchigiani nessuno dovesse render conto a nessuno), gli incartamenti necessari per trasformare il processo istruttorio sottoscritto dalla STORTI il 30 novembre in moneta sonante.

Non siamo avvocati e non sappiamo cosa possa valere una semplice procedura regionale di intenti, ancorchรจ svoltasi correttamente e giunta fino allโ€™estremo limite di aver individuato la proposta migliore del bando, di fronte ad un mancato perfezionamento di legge.

Crediamo possa valere abbastanza poco. Come crediamo che una improvvisa marcia indietro regionale potrebbe dar luogo ad un lungo lavoro a piรน di un legale specializzato in norme e contratti.    

๐‹๐€ ๐‚๐”๐‘๐ˆ๐€ ๐’๐ˆ ๐’๐‚๐”๐’๐€: โ€œ๐๐„๐’๐’๐”๐๐€ ๐๐„๐๐€๐‹๐„ ๐’๐”๐‹ ๐๐Ž๐‹๐ˆ๐€๐Œ๐๐”๐‹๐€๐“๐Ž๐‘๐ˆ๐Žโ€
๐„ ๐๐‘๐„๐‚๐ˆ๐’๐€: โ€œ๐€๐’๐”๐‘ ๐๐”๐Žโ€™ ๐‹๐€๐’๐‚๐ˆ๐€๐‘๐„ ๐ˆ ๐‹๐Ž๐‚๐€๐‹๐ˆ ๐ˆ๐ ๐๐”๐€๐‹๐’๐ˆ๐€๐’๐ˆ ๐Œ๐Ž๐Œ๐„๐๐“๐Žโ€
๐๐Ž๐‹๐ˆ๐€๐Œ๐๐”๐‹๐€๐“๐Ž๐‘๐ˆ๐Ž, ๐ƒ๐ˆ๐Œ๐„๐๐“๐ˆ๐‚๐€๐“๐€ ๐‹๐€ ๐ƒ๐ˆ๐’๐ƒ๐„๐“๐“๐€ ๐€๐‹๐‹๐€ ๐‚๐”๐‘๐ˆ๐€!
๐‹๐€ ๐€๐’๐”๐‘ ๐‘๐ˆ๐’๐‚๐‡๐ˆ๐€ ๐ƒ๐ˆ ๐๐€๐†๐€๐‘๐„ ๐ƒ๐”๐„ ๐‚๐Ž๐๐“๐‘๐€๐“๐“๐ˆ ๐Ž ๐”๐๐€ ๐๐„๐๐€๐‹๐„โ€ฆ