๐Ž๐‘๐„ ๐Ÿ๐Ÿ, ๐๐„๐‘ ๐’๐€๐๐ƒ๐‘๐Ž ๐€๐๐“๐Ž๐๐„๐‹๐‹๐ˆ ๐‹โ€™๐Ž๐‘๐€ ๐ƒ๐„๐‹๐‹๐„ ๐†๐‘๐€๐๐ƒ๐ˆ ๐’๐๐ˆ๐„๐†๐€๐™๐ˆ๐Ž๐๐ˆ
๐‹๐€๐“๐ˆ๐๐ˆ ๐๐‘๐Ž๐๐“๐Ž ๐€ ๐‚๐‡๐ˆ๐„๐ƒ๐„๐‘ ๐‚๐Ž๐๐“๐Ž ๐ƒ๐„๐‹ ๐“๐‘๐€๐ƒ๐ˆ๐Œ๐„๐๐“๐Ž ๐ƒ๐„๐‹ ๐Œ๐€๐๐ƒ๐€๐“๐Ž

๐Ž๐‘๐„ ๐Ÿ๐Ÿ, ๐๐„๐‘ ๐’๐€๐๐ƒ๐‘๐Ž ๐€๐๐“๐Ž๐๐„๐‹๐‹๐ˆ ๐‹โ€™๐Ž๐‘๐€ ๐ƒ๐„๐‹๐‹๐„ ๐†๐‘๐€๐๐ƒ๐ˆ ๐’๐๐ˆ๐„๐†๐€๐™๐ˆ๐Ž๐๐ˆ๐‹๐€๐“๐ˆ๐๐ˆ ๐๐‘๐Ž๐๐“๐Ž ๐€ ๐‚๐‡๐ˆ๐„๐ƒ๐„๐‘ ๐‚๐Ž๐๐“๐Ž ๐ƒ๐„๐‹ ๐“๐‘๐€๐ƒ๐ˆ๐Œ๐„๐๐“๐Ž ๐ƒ๐„๐‹ ๐Œ๐€๐๐ƒ๐€๐“๐Ž

Loading

๐€๐ฉ๐ฉ๐ฎ๐ง๐ญ๐š๐ฆ๐ž๐ง๐ญ๐จ ๐Ÿ๐ข๐ง๐š๐ฅ๐ž, ๐š๐ฅ ๐›๐ฎ๐ง๐ค๐ž๐ซ, ๐ฉ๐ž๐ซ ๐ฅ๐š๐ฏ๐š๐ซ๐ž ๐ญ๐ฎ๐ญ๐ญ๐ข ๐ข ๐ฉ๐š๐ง๐ง๐ข ๐ฌ๐ฉ๐จ๐ซ๐œ๐ก๐ข ๐๐ข ๐ฎ๐ง ๐š๐ง๐ง๐จ ๐ฏ๐ข๐ฌ๐ฌ๐ฎ๐ญ๐จ ๐ฉ๐ž๐ซ๐ข๐œ๐จ๐ฅ๐จ๐ฌ๐š๐ฆ๐ž๐ง๐ญ๐ž, ๐ข๐ง๐ช๐ฎ๐ข๐ง๐š๐ญ๐จ ๐๐š๐ฅ๐ฅโ€™๐ข๐ง๐ ๐š๐ง๐ง๐จ ๐๐ข ๐Ÿ๐š๐ฅ๐ฌ๐ž ๐ฉ๐ซ๐ข๐ฆ๐š๐ซ๐ข๐ž ๐ž ๐ฉ๐ซ๐จ๐ฌ๐ž๐ ๐ฎ๐ข๐ญ๐จ ๐œ๐จ๐ง ๐š๐œ๐œ๐จ๐ซ๐๐ข ๐ฌ๐จ๐ญ๐ญ๐จ๐›๐š๐ง๐œ๐จ ๐ง๐จ๐ง ๐ฉ๐ซ๐ž๐ฏ๐ข๐ฌ๐ญ๐ข ๐๐š๐ฅ ๐ฆ๐š๐ง๐๐š๐ญ๐จ. ๐’๐ข๐š ๐Ÿ๐š๐ญ๐ญ๐š ๐œ๐ก๐ข๐š๐ซ๐ž๐ณ๐ณ๐š ๐ž ๐ฌ๐จ๐ฉ๐ซ๐š๐ญ๐ญ๐ฎ๐ญ๐ญ๐จ ๐ฉ๐ฎ๐ฅ๐ข๐ณ๐ข๐š

Ancora poche ore e la resa dei conti tra il โ€œtraditoreโ€ Sandro ANTONELLI e il grosso delle liste Civiche, fedeli allโ€™inventore Dino LATINI, passerร  dalla cronaca politica (con tinte di nera) alla storia, con la s minuscola, di queste elezioni 2024 dimenticate.

Alle 21, come ogni lunedรฌ, lo sfidante di Campocavallo sarร  chiamato a spiegare molte cose e a spiegarle molto bene.

A cominciare sarร  bene per tutti fare chiarezza, se non pulizia, sugli accordi pre primarie intervenuti con Carlo CICCIOLI, direttamente o per interposti personaggi, finalizzati a destabilizzare una vittoria giร  scritta a favore di Monica BORDONI, non a caso erede politica designata di Dino LATINI.

TRA ANTONELLI E LATINI CHI PREFERITE CANDIDATO A SINDACO DI UNA COALIZIONE CON IL CENTRO DESTRA?

View Results

Loading ... Loading ...

Il fatto che, a poche ore dalla resa dei conti, piรน e piรน e piรน personaggi, piccoli, piccolissimi e/o grossi di Fratelli di Italia, targata Osimo, abbiano in quel di Senigallia sentito lโ€™esigenza di evidenziare lโ€™inganno perpetrato ai possibili alleati, come una pagina di alta strategiaโ€ฆ la dice lunga sia sulla caratura degli iscritti alla Fiamma e sia, purtroppo, sulla necessitร  di scendere a compromessi โ€“ nel ristretto clan Antonelliano formatosi nellโ€™ultimo anno, pur di assicurarsi la candidatura a leader.

Lโ€™auspicio รจ che stasera ANTONELLI possa essere almeno in grado di dimostrare la propria innocenza dalla macchinazione Ciccioliana e di risultare credibile alla voce di esclusivo โ€œutilizzatore finaleโ€ dellโ€™avvenuto sabotaggio della volontร  popolare.

Dino LATINI, all’interno del bunker, arringa i Civici all’ultima battaglia

Ma le sole parole, pur convincenti, rischiano di non bastare.

ANTONELLI, esaurito il primo capo di imputazione, dovrร  continuare a spiegare. E spiegare a ragione.

In primis dovrร  raccontare ai suoi come mai, nonostante il mandato a candidarsi a Sindaco del solo movimento civico, sortito dalle primarie truccate del 2 aprile, ANTONELLI abbia fallito clamorosamente in almeno due circostanze:

  1. domenica mattina scorsa, nella riunione ristretta tra lo stesso ANTONELLI, LATINI, SIMONCINI, BORDONI e GIACCHETTI, come mai alla richiesta del fondatore di considerarlo o meno allineato e coperto alle liste civiche (in caso di convergenza del Centro-Destra sul nome del Presidente dellโ€™Assemblea regionale) ANTONELLI abbia abbassato il capo senza rispondere;
  2. da chi abbia ricevuto mandato, giovedรฌ scorso, per contattare non tanto il Centro-Destra ma esclusivamente Fratelli di Italia e il solito CICCIOLI.

Detto che poi, CICCIOLI, per salvare la faccia e lโ€™unitร  politica, ha intuito di dover portare con se almeno il coordinatore provinciale TOMBOLINI e comunale SANTONI di Forza Italia, resta il fatto che sia la Lega che soprattutto lโ€™Udc sarebbero rimaste fuori dallโ€™appuntamento di coalizione.

Forse ANTONELLI e CICCIOLI temevano che lโ€™Udc, attraverso il convocato in extremis NICCOLETTI, potesse obiettare che i desiderata della compagine politica regionale preferivano e preferiscano di gran lunga, nonostante CICCIOLI, un proprio esponente (nonchรฉ capo anche dei Civici in cittร ) ad un semplice surrogato?

A tutti questi interrogativi stasera ANTONELLI dovrร  provare a fornire il proprio punto di vista, sperando per tutti possa essere grandemente convincente.

In maniera diversa il solo volare degli stracci – ad appena 93 giorni dalla chiusura per legge dei giochi, ovvero del termine ultimo per ufficializzare i candidati in campo โ€“ non dovrebbe poter bastare.

Almeno in un luogo, ancorchรจ politico, abitato da menti pensanti normali e da persone mosse con un onore e una dignitร , anche personale, da difendere.

โ€œ๐…๐€๐‹๐’๐ˆ๐…๐ˆ๐‚๐€๐“๐Žโ€ ๐ƒ๐€ ๐‚๐ˆ๐‚๐‚๐ˆ๐Ž๐‹๐ˆ ๐‹โ€™๐„๐’๐ˆ๐“๐Ž ๐ƒ๐„๐‹๐‹๐„ ๐๐‘๐ˆ๐Œ๐€๐‘๐ˆ๐„ ๐๐‘๐Ž ๐€๐๐“๐Ž๐๐„๐‹๐‹๐ˆ
๐‚๐‹๐€๐Œ๐Ž๐‘๐Ž๐’๐€ ๐€๐Œ๐Œ๐ˆ๐’๐’๐ˆ๐Ž๐๐„ ๐ƒ๐ˆ ๐…๐ƒ๐ˆ ๐ƒ๐€๐‹ ๐‚๐Ž๐๐•๐ˆ๐•๐ˆ๐€๐‹๐„ ๐ƒ๐ˆ ๐’๐„๐๐ˆ๐†๐€๐‹๐‹๐ˆ๐€