ALESSANDRINI SCARICATO IN PUBBLICO DA SALVINI!
LANCIATA ALLA FOLLA LA MAGLIETTA DA INDOSSARE…

ALESSANDRINI SCARICATO IN PUBBLICO DA SALVINI! LANCIATA ALLA FOLLA LA MAGLIETTA DA INDOSSARE…

 4,114 total views,  2 views today

Il capitano rimbrotta Arrigoni per la scelta moscia caduta sul Conte Duca


RITIENI CHE LATINI POSSA VINCERE SUBITO O SI ANDRA’ AL BALLOTTAGGIO?

  • NO (57%, 65 Votes)
  • SI (35%, 40 Votes)
  • NON SO (9%, 10 Votes)

Total Voters: 115

Loading ... Loading ...

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 26 MAGGIO 2019: VOTA IL CANDIDATO A TE PIÙ VICINO

  • Dino LATINI (Liste civiche) (29%, 292 Votes)
  • Simone PUGNALONI (Partito Democratico + Movimenti di Sinistra) (25%, 247 Votes)
  • David MONTICELLI (Movimento 5 Stelle) (14%, 144 Votes)
  • Alberto Maria ALESSANDRINI PASSARINI (Lega) (13%, 130 Votes)
  • Achille GINNETTI (Lista civica) (10%, 103 Votes)
  • Maria Grazia MARIANI (Difendiamo Osimo + Fratelli d'Italia + Casa Pound) (4%, 43 Votes)
  • Fabio PASQUINELLI (Estrema sinistra) (4%, 43 Votes)

Total Voters: 1.002

Loading ... Loading ...

SONO UNA DONNA E:

  • SONO CONTRARIA (57%, 185 Votes)
  • VOGLIO LATINI SINDACO (39%, 127 Votes)
  • NON HO ANCORA DECISO (5%, 15 Votes)

Total Voters: 327

Loading ... Loading ...

SONO UN UOMO E:

  • SONO CONTRARIO (57%, 237 Votes)
  • VOGLIO LATINI SINDACO (38%, 156 Votes)
  • NON HO ANCORA DECISO (5%, 20 Votes)

Total Voters: 413

Loading ... Loading ...

Con chi vorresti che le Liste civiche stringessero, ai fini di vincere al primo turno con Latini nuovo Sindaco e governare la città nei prossimi 5 anni, un patto politico di alleanza?

  • C) Con nessuno (33%, 101 Votes)
  • B) Con la sola Lega (23%, 71 Votes)
  • A) Con il Centro-Destra unito (18%, 55 Votes)
  • F) Appoggino di Ginnetti (9%, 28 Votes)
  • D) Inciucio con Pugnaloni (8%, 24 Votes)
  • G) Conversione della Mariani (5%, 14 Votes)
  • E) Super inciucio con i 5 Stelle (4%, 12 Votes)

Total Voters: 305

Loading ... Loading ...

Su quale percentuale si fermerà il crollo a 5 Stelle?

  • Tra il 15 e il 20% (47%, 110 Votes)
  • Sotto il 25% (20%, 47 Votes)
  • Sotto il 20% (18%, 42 Votes)
  • Non so (15%, 34 Votes)

Total Voters: 233

Loading ... Loading ...

La Lega da sola quanto può pesare nel voto osimano?

  • Dal 7 al 12% (40%, 102 Votes)
  • Oltre il 15% (40%, 102 Votes)
  • Dal 12 al 15% (14%, 37 Votes)
  • Non so (6%, 15 Votes)

Total Voters: 256

Loading ... Loading ...

Archiviata in via definitiva la parentesi Salvini (che non ha lasciato traccia, ne poteva, sull’esiguo elettorato osimano presente in piazza), restano da analizzare alcun comportamenti anomali tenuti dal leader leghista nei confronti del malcapitato candidato Sindaco Alberto Maria ecc..

Il fatto che, in un’ora e mezzo di presenza in città, Salvini non abbia mai avvertito la necessità di pubblicizzare il “prodotto” per il quale si era scomodato da Fano in traiettoria Montegranaro, costituisce un unicum in fatto di comizi, senza precedenti in ogni epoca.


Alberto Maria ALESSANDRINI porge a SALVINI la maglietta con su scritto “OSIMO CON ALESSANDRINI”

Da sempre il pesce grosso che raggiunge la provincia per sostenere la causa del partito a livello locale, si coccola il proprio rappresentante ai limiti del reato atti osceni in luogo pubblico! Tra il segretario e il candidato è un tutto un amoreggiare continuo fatto di facili applausi, condivisione di alzate di braccia, assist a porta vuota per concludere il discorso tra consensi roboanti e scroscianti applausi.

Il feeling tra Salvini e Alberto Maria ecc.., a quanto pare, non è però mai sbocciato; fin dall’invio delle prime immagini a Roma, il candidato osimano non ha mai “preso” l’interesse del capitano che, fino all’ultimo, è stato incerto se inserire o meno la tappa osimana nel tour marchigiano.

Sarà per quel look finto elegante con giacca, cravatta e camicia così distante dalle magliette da spiaggia tanto care al Ministro dell’Interno (la prossima vita, se mi capiterà analogo incarico, mi piacerebbe propormi a torso nudo, con tanto di tartaruga ingoiata); sarà per l’inseparabile barbetta e annesso profilo da antico romano… sarà quel che sarà ma dalla bocca di Salvini la parola Alessandrini non è mai scappata, neanche per sbaglio.


Il capitano leghista mostra al pubblico la scritta

Neanche sul finire quando, a comizio concluso, nelle mani di Alessandrini si è materializzata una t-shirt blu con la scritta “OSIMO CON ALESSANDRINI”, vale a dire il minimo sindacale per chi vorrebbe fare il Sindaco.

Purtroppo per Alessandrini la scritta testimoniava talmente il minimo, senza alcun riferimento alla Lega, che Salvini, ricevutola in dono direttamente da Alessandrini (unico momento di contatto fisico tra i due), ha guardato con attenzione il tutto per poi decidere, in un attimo, di appallottolare la maglietta stessa e lanciarla in volo, quale dono sgradito di cui liberarsi, verso le prime file del pubblico!

Quasi nessuno in piazza, troppo impegnati a guadagnare la fila per scattare miracoleggianti selfie, si è accorto dell’accaduto, protagonisti a parte, Arrigoni in primis.

Solo gli addetti ai lavori hanno potuto cogliere il momento di frizione Salvini-Alessandrini, sorridendo comunque al gesto del lancio… al fine di non destare sospetti.

Buona educazione e interesse politico avrebbero voluto, nel caso specifico, che Salvini una volta mostrata la scritta al pubblico, avesse usato la cortesia di indossare la t-shirt visto che partecipava, da leader, all’incontro che avrebbe dovuto battezzare Alessandrini leghista doc.

Per tutte le motivazioni sopra elencate, però, non ultima la provenienza civica di quasi tutto il cerchio magico leghista osimano – 239 voti nel 2014 ad Alessandrini, Catanzariti e Magnalardo (87 preferenze la Magnalardo con Su la Testa, 48 Catanzariti con Patto sociale e 104 Alberto Maria sempre con Patto sociale) – Salvini ha ritenuto bene di fare di testa propria e – annusata l’aria – darla su al risultato comunale.


SALVINI mostra di non gradire rilanciando al pubblico l’omaggio appena ricevuto

“E’ già tanto che Matteo – spiegano i leghisti disponibili al confronto – non l’abbia utilizzata per asciugarsi il sudore…”.

Quanto al resto, vale a dire sul veloce scambio di vedute Salvini-Arrigoni incentrate proprio sulla bontà della scelta ad Osimo, confronto fatto più di sguardi e espressioni che con critiche motivate, andato in onda nel breve tratto di strada verso Civitanova Marche e Montegranaro, sapremo essere più precisi non appena in possesso di ulteriori riscontri.

Nonchè sul significato di voto utile voto inutile – in chiave osimana – dato alla Lega torneremo con più agio già domani. Per ora consentiteci un ultimo… ops… selfie!

SICILIA, PERDE IL LEGHISMO CONTRO TUTTI
ALLE COMUNALI LA RICETTA DI SALVINI NON FUNZIONA
LATINI VINCE AL 40% MA NON SFONDA AL PRIMO TURNO
QUASI DOPPIATO PUGNALONI CHE VA AL BALLOTTAGGIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *