ASILANTI, PER FORMARE I CURRICULUM,
TENERE I COLLOQUI,
PARTECIPARE AI CORSI DI FORMAZIONE SERVONO ALTRI 22.600 EURO

ASILANTI, PER FORMARE I CURRICULUM, TENERE I COLLOQUI, PARTECIPARE AI CORSI DI FORMAZIONE SERVONO ALTRI 22.600 EURO

 1,318 total views,  1 views today

Il gruppo umana solidarietà di Macerata non tralascia nulla pur di inserire i beneficiari

 

ASILANTI, PER FORMARE I CURRICULUM,
TENERE I COLLOQUI,
PARTECIPARE AI CORSI DI FORMAZIONE
SERVONO ALTRI 22.600 EURO

 

Previste anche la partecipazione a tirocini e facilitazioni per acquisire la patente

Già nel primo periodo di accoglienza, si provvede alla raccolta delle informazioni necessarie ad avere un quadro completo delle pregresse esperienze formative, delle specifiche competenze e dei titoli di studio conseguiti nel Paese d’origine, nonchè delle attitudini e dei desideri di ciascun beneficiario.

Ciò si attua attraverso l’utilizzo di una serie di strumenti quali il curriculum vitae, il bilancio delle competenze e attraverso la redazione del progetto di accoglienza individualizzato.

Tramite i colloqui individuali si cerca di dare rilevo anche alle esperienze informali dei beneficiari che possono fungere da buona base di partenza per l’approfondimento di aree di interesse.

Se il beneficiario è in possesso di un titolo di studio, viene supportato nel disbrigo burocratico delle pratiche per il riconoscimento dello stesso presso gli organi competenti.

Inoltre, nel caso sia possibile certificare le competenze professionali possedute, l’Ente gestore accompagna il beneficiario nella richiesta del riconoscimento dei titoli professionali al Ministero competente.

Contestualmente l’operatore orienta il beneficiario affinchè conosca le modalità di funzionamento del sistema di istruzione e formativo italiano e la normativa di riferimento per l’accesso a tale diritto, per poi raggiungere in futuro un buon livello di autonomia nella ricerca di occasioni formative.

L’offerta formativa presente sul territorio viene costantemente mappata e monitorata e la sinergia con gli Enti di formazione e gli istituti scolastici del territorio risulta essere indispensabile per comporre una offerta formativa completa, rispondente alle aspettative e alle ambizioni dei beneficiari presenti in accoglienza e spendibile nel mercato del lavoro; qualora lo si ritenga necessario, inoltre si propongono agli Enti del territorio degli accordi per strutturare dei corsi di formazione ad hoc.

E’ già stata avviata una collaborazione con l’Ente di formazione FormArtMarche che proporrà ai beneficiari del progetto percorsi formativi professionalizzanti, mirati sulla base delle competenze e delle aspirazioni rilevate attraverso lo strumento del bilancio delle competenze.

Durante lo svolgimento dei corsi formativi FormArtMarche garantirà il servizio di tutoraggio didattico e di coaching orientato a sviluppare l’autonomia e le capacità personali.

Individuato insieme al beneficiario un corso di formazione professionale idoneo e di interesse, l’operatore lo supporta nella fase di iscrizione e durante tutto il percorso formativo, garantendo inoltre l’offerta di servizi accessori al fine di agevolarne la frequenza (materiale didattico, strumentazione tecnica, trasporti, ecc.).

In occasione dei corsi di formazione professionali, grazie anche alla collaborazione dell’Ente formativo, si tenta di dare seguito al percorso realizzato dal beneficiario, cercando un’azienda disponibile ad ospitarlo per lo svolgimento di un tirocinio formativo presso le proprie strutture; strumento questo di estrema utilità per i beneficiari che hanno l’opportunità di mettere in pratica nel tirocinio quanto studiato e appreso dal corso di formazione.

Inoltre per l’attivazione dei tirocini formativi, che siano adeguati sia alle abilità dei beneficiari, sia al mercato del lavoro locale, si amplierà costantemente la rete di aziende con le quali stipulare delle convenzioni di collaborazione per l’attivazione di periodi formativi in azienda.

Oltre a corsi professionalizzanti viene promossa, laddove esistano i requisiti, la formazione scolastica e universitaria, informando i beneficiari rispetto agli istituti e atenei presenti sul territorio, ai possibili percorsi di studio, anche in lingua, all’accesso a borse di studio, etc.

Qualora il beneficiario decida di intraprendere un percorso di studio scolastico/universitario, viene accompagnato nel disbrigo delle pratiche e sostenuto economicamente.

Infine ai beneficiari con un buon livello di conoscenza della lingua italiana, nonchè altamente motivati, viene offerta la possibilità di iscriversi alla scuola guida per il conseguimento della patente B, contribuendone alle spese.

RISULTATI ATTESI:

Il 100% dei beneficiari usufruirà del servizio di redazione del curriculum vitae e del bilancio di competenze;

Il 100% dei beneficiari usufruirà di colloqui individuali di orientamento volti alla costruzione del proprio progetto individualizzato;

Il 100% dei beneficiari sarà orientato in merito al riconoscimento dei titoli di studio e alla certificazione delle competenze possedute;

Il 75% dei beneficiari parteciperà a percorsi di formazione professionale/tirocini formativi;

Il 100% dei beneficiari interessati sarà orientato alle possibilità di formazione scolastica e/o universitaria presente sul territorio;

il 100% dei beneficiari interessati e con una buona padronanza della lingua italiana sarà facilitato nel percorso di conseguimento della patente di guida.

COSTO DEL SERVIZIO PER 19 MESI SPALMATO SU 15 ASILANTI: 22.641,67 euro

(fine della settima puntata)

UNA MAXI RISSA TUTTI CONTRO TUTTI
ACCENDE LA SMORTA ESTATE OSIMANA
DIVISO IL BOTTINO DELLA VENDITA
QUOTE ASTEA ENERGIA
SUI COMUNI PIOVONO 8 MILIONI CASH,
QUASI 4 AD OSIMO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *