CARTELLE TARI IMPAZZITE,
SU LA TESTA APRE LE PORTE
A 260 SUPER TARTASSATI!

CARTELLE TARI IMPAZZITE, SU LA TESTA APRE LE PORTE A 260 SUPER TARTASSATI!

 1,601 total views,  1 views today

CARTELLE TARI IMPAZZITE,
SU LA TESTA APRE LE PORTE
A 260 SUPER TARTASSATI!

Appuntamento giovedì sera presso i locali da Tarcisio.

Si temeva che il pur ampio salone del ristorante “Tarcisio”, scelto da Dino Cuor di Leone per accogliere il popolo tartassato dall’usurpatore Simone Senzaterra, potesse non essere sufficiente per accogliere tutti i depredati osimani.

In realtà, pur abbastanza stretti, il locale dovrebbe riuscire ad accogliere tutti coloro sono stati toccati dall’ultima e più incredibile delle vicende a firma Pugnaloni: il ripagamento con multe del 50% e interessi alle stelle di bollette Tares 2013 da parte di imprese in realtà in regola con il tributo… in quanto già assolto alla naturale scadenza!

Roba che in altre realtà, in luogo di dibattiti e confronti sereni sul da farsi (per quanto le cifre possano consentire sonni tranquilli) avrebbero animato proteste ben più animate, capeggiate da forconi e attrezzi vari.

Dicevamo che alla fine Tarcisio riuscirà a non mandar via nessuno degli interessati in quanto i destinatari degli accertamenti – a fronte di 672 ispezioni autorizzate dal Senzaterra con lettera datata agosto 2016 – sembrerebbero in questa fase essere contenuti nel numero di 260 utenze, tutte titolari di medie e piccole imprese.

Il resto, il grosso, il pianto a caldi lacrime della popolazione è previsto più avanti, quando gli accertatori della Andreani, autorizzati dal solito Senzaterra e – di questo passo – Senza voti, proveranno a penetrare in casa bussando alla porta delle abitazioni.

Ma di questo avremo modo di parlare abbondantemente per l’intera campagna elettorale alle porte.

Appuntamento dunque giovedì sera, ore 21, per dare presumibilmente il via ad una azione giudiziaria collettiva che, puntando sul gruppo e sui numeri fuori di testa di molti casi, possano riuscire nell’impresa di annullare le richieste milionarie (in lire) in corso.

CROLLA ANCHE L’ULTIMO DEI DURI E PURI
A SANDRO CITTADINI 10.000 EURO DA ASTEA
PER COPIARE DATI DALLA CARTA AL COMPUTER!
LA NUOVA SEDE DEL FILO D’ORO
ESEMPIO DI STRUTTURA ANTI SISMICA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *