L’EX CONSIGLIERA MARIANI IMPAZZISCE E SI AUTO ACCUSA
“L’UDC CHIARISCA SE VUOL CONTINUARE CON PUGNALONI!”

L’EX CONSIGLIERA MARIANI IMPAZZISCE E SI AUTO ACCUSA “L’UDC CHIARISCA SE VUOL CONTINUARE CON PUGNALONI!”

 15,947 total views,  6 views today

Fine anticipato dell’armistizio nel Centro-Destra, torna la bagarre di tutti i giorni. A sorpresa l’esponente di Fratelli d’Italia, unica ad aver perso consensi nonostante la moltiplicazione per tre del partito, si mette a dare i numeri attaccando, da perdente, Dino Latini, unico osimano vincitore della tornata


Per la serie “OGGI LE COMICHE” pubblichiamo la divertente analisi del voto regionale fatto dalla candidata Maria Grazia MARIANI (Fratelli d’Italia), più nota alla politica e agli osimani per aver portato, da Consigliera comunale UDC (versione Centro-Sinistra), voti decisivi all’elezione a Sindaco 2014 di Simone PUGNALONI!!!
Questa la fantasiosa ricostruzione della recente storia politica osimana – giusto 6 anni fa – fatta dalla stessa MARIANI sulla pagina Facebook di Fratelli d’Italia Osimo.
“Il Centro Destra osimano – sottolinea la Mariani – è pronto a governare la città nel 2024. Rimane l’incognita UDC che ad Osimo dovrà decidere se intende continuare ad appoggiare il Centro Sinistra (come nel governo Pugnaloni) o conferma l’appoggio al Centro Destra (come nel governo Acquaroli)”.
La faccia tosta e una certa impunità di fondo esibita dalla MARIANI stavolta, nonostante il flop elettorale personale che non ne ha spento gli ardori, è encomiabile. Roba che in confronto la bilocazione donata in terra dal Padre Eterno a Padre Pio è roba per dilettanti!


L’analisi politica sul voto pubblicata dalla candidata FdI

Come è possibile appiccicare al danneggiato LATINI, scippato per due voti taroccati del mandato a Sindaco 2014, delle scelte fatte dall’Udc 2014 della militante Consigliera dell’Unione di Centro Maria Grazia MARIANI!
Tale e quale all’accusa di quelle mogli che prostituendosi per arrotondare il magro bilancio familiare… vengono scoperte, un giorno, dal marito puttaniere! A chi dare la patente di maggiore infedeltà? Alla donna di facili costumi o all’uomo cornuto e disattento?
Per par condicio noi consigliamo di evitare di aver a che fare con entrambi, l’uno degno dell’altro… ma per ritornare all’esternazione della MARIANI sorprende che una addetta ai lavori possa considerare così poco l’intelligenza dei suoi concittadini, considerati alla recanatese… come una gran massa di gente zotica, abitanti senza memoria di un borgo incivile.
Per fortuna ad Osimo tutti sanno e non apprezzano il passato di Maria Grazia MARIANI capace nel 2014, da camerata in avanscoperta tra le fila nemiche, di farsi eleggere a sostegno di PUGNALONI contro il Centro-Destra osimano fatto carne Dino LATINI.
Osimani che non apprezzano neanche il presente della camerata senza infingimenti, l’unica capace nelle liste elettorali di Fratelli di Italia dell’intero Stivale, non solo di non confermare i voti precedenti ma persino di andare a perderne in quantità ben 62!
485 i consensi 2019 rimediati a Sindaco con Difendi Osimo e solo 423 gli osimani 2020 ancora d’accordo ad eleggerla, anzi no, al rango di Consigliera regionale. Se consideriamo che nel frattempo il partito della brava Giorgia MELONI ha dovunque triplicato il consenso, giungendo a poca distanza dalla Lega, ce ne sarebbe quanto basta e avanza per una bilocazione definitiva tra casa e spiaggia ma lontano dalla politica politicante, troppo difficile da interpretare per la cara Maria Grazia in STROLOGO.


MILLE EURO IN UN POMERIGGIO GRAZIE ALLO SPACCIO DI COCAINA
PIÙ 780 PER UN ANNO E MEZZO COL REDDITO DI CITTADINANZA...
I CONTI NON TORNANO, OSIMO SI SVEGLIA NON PIÙ PUGNALONIANA!
IL CENTRO DESTRA LATINIANO SOPRAVANZA IL 50% DI 22 VOTI