LOTTA ALLA TIROIDE,
IN 120 SI SOTTOPONGONO
A SCREENING GRATUITO
SUCCESSO PER LA MANIFESTAZIONE
TENUTA QUEST’ANNO A OSIMO STAZIONE

LOTTA ALLA TIROIDE, IN 120 SI SOTTOPONGONO A SCREENING GRATUITO SUCCESSO PER LA MANIFESTAZIONE TENUTA QUEST’ANNO A OSIMO STAZIONE

 1,893 total views,  1 views today


SOSTIENI OSIMO OGGI E ANCHE DOMANI
Sostieni la stampa cittadina con un contributo, piccolo o grande, a piacere.
Godere di una voce in più locale pronta a raccontarti, ogni giorno, la città costituisce un “tesoro” di informazione da difendere soprattutto con il contributo di ciascun osimano.
Grazie per aver pensato anche a OSIMO OGGI.


L’incontro organizzato dal comitato Pasteur e dal circolo culturale +76

 

LOTTA ALLA TIROIDE,
IN 120 SI SOTTOPONGONO
A SCREENING GRATUITO
SUCCESSO PER LA MANIFESTAZIONE
TENUTA QUEST’ANNO A OSIMO STAZIONE

 

Il 27% delle ecografie hanno manifestato la presenza di noduli; sani solo nel 26% dei casi

Fare salute? Ben 120 ecografie gratuite alla tiroide, effettuate ad altrettanti pazienti di Osimo Stazione, grazie al volontariato.

L’appuntamento, nell’ambito di ‘Medicina in Itinere’, si è svolto sabato mattina, presso i locali della Confraternita della Miserircordia, nel quadro della Giornata mondiale di lotta alla tiroide.

La concreta iniziativa, risultata oltremodo gradita ad un gran numero, oltre previsioni, di partecipanti, è stata resa possibile in abbinamento alla promozione del Comitato Pasteur di Osimo, in sinergia col Circolo Culturale +76.

La Dottoressa Gilberta Giacchetti, animatrice della giornata

In tanti hanno partecipato alla giornata di screening anti noduli tirodei (sebbene alcuni se ne sono dovuti andar via per la lunga fila presente) e ben 120, come dicevamo, sono alla fine risultate le ecografie effettuate.

Individuati nuovi noduli alla tiroide nel 27% delle persone che hanno effettuato l’ecografia tiroidea per la prima volta, mentre nel 26% dei pazienti a cui l’ecografia tiroidea è stata effettuata per la prima volta, gli esami hanno escluso la presenza di patologie nodulari tiroidee.

Momento delle ecografie alla tiroide

L’organizzazione di una simile giornata – prosegue la nota – ha visto la partecipazione di molte persone che gratuitamente hanno messo a disposizione tempo e strutture, permettendo di “creare salute” per i cittadini che sempre più incontrano difficoltà nei servizi sanitari o che subiscono tagli continui, come purtroppo sta accadendo anche ad Osimo. Pertanto il grazie del comitato +76 va alle dottoresse Francesca Silvetti e Alessia Smerilli della clinica di Endocrinologia degli Ospedali riuniti di Ancona (per aver effettuato le ecografie alla tiroide) a Matilde Grelli e Davide Agostinelli per l’assistenza ai medici, ai volontari della Misericordia (Anna Maria, Simona e Lorella) per aver assistito tutte le persone giunte per effettuare l’ecografia, al Presidente della Misericordia Claudio Gioacchini che ha messo a disposizione i locali, a Pietro Gazzella e Stefano Marinelli per l’organizzazione della giornata, alla Tecnomedical srl di Vincenzo Marchetti per aver messo a disposizione gli apparecchi ecografici.

L’evento organizzato – sottolinea il circolo culturale – aveva un duplice valore, sia dal punto di vista della prevenzione che anche economico, in quanto ciascun partecipante ha usufruito dell’esame ecografico, ha potuto risparmiare ben 46 euro (tra ticket e costo ricetta medica) per l’effettuazione dell’esame stesso”.

Eventi socialmente utili, con ricadute concrete sui cittadini – sottolineano gli organizzatori – sono da tempo messi in campo, in abbinata, dal comitato Pasteur e dal circolo culturale + 76 per portare alla popolazione un concreto sostegno.





ALTERNANZA AL VERTICE IN CASA ASTEA
IL PD SEVERINI SUBENTRA AL PD MARCHETTI
SUCCESSO PER LA PROTESTA
“CI AVETE ROTTO I POLMONI”
OSIMO STAZIONE DICHIARA
GUERRA ALL’AMMINISTRAZIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *