MONTESI ROCK DEBUTTA AL CERRETANO
E SI INVENTA UNA NUOVA CARRIERA!

MONTESI ROCK DEBUTTA AL CERRETANO E SI INVENTA UNA NUOVA CARRIERA!

 3,808 total views,  2 views today

MONTESI ROCK DEBUTTA AL CERRETANO
E SI INVENTA UNA NUOVA CARRIERA!

Grande folla plaudente al Cerretano, tutta corsa per lo youtuber. Matteo guest star dell’estate?


Di fronte ad un pubblico, per lo più locale, corso appositamente per poter dire “Io c’ero”, Matteo Montesi ha puntualmente debuttato, venerdì sera, come riconosciuta ed applaudita rock star.

Gli applausi, questa volta, sono passati da virtuali a scroscianti quando Montesi, dopo un attimo di esitazione dovuta all’emozione inevitabile della prima volta live di fronte ai propri fans, ha intonato “Un sol corpo, un sol spirito” accompagnato dagli scatenati Capabro.

Alcuni momenti della serata di venerdì 13 luglio al Cerretano di Castelfidardo

Il debutto dal vivo del celebre youtuber fidardense, sul palco della XII Festa della Birra artigianale, negli spazi del Cerretano, ha impegnato Montesi per circa 20 minuti con tutti suoi cavalli di battaglia, accompagnati dal pubblico a mò di coro.

Circa 500 le persone che hanno partecipato alla serata, tra panini e specialità tedesche, mosse dalla curiosità di conoscere dal vivo Montesi in versione artista, con tanto di imitazione iniziale di Elvis Presleu.

Tornato “Montesi”, Matteo accompagnato dalla band fidardense, ha infine voluto dedicare un pezzo finale, inedito, alla sua ex; confermandosi artista a tutto tondo anche in campo musicale.

La speranza, visto il risultato lusinghiero del Cerretano, è che le occasioni di incontri possano moltiplicarsi e magri indurre Montesi a pensare ad una nuova, possibile impresa.

Sarebbe interessante, suggeriamo alle varie e diverse sagre presenti a centinaia sul territorio regionale, strapparsi la presenza di Montesi contendendosi il contributo youtuber a suon di gettoni di partecipazione.

Per Matteo si profila l’inizio di una carriera?


EFFETTI SPECIALI, VIOLATA OGNI CONVENZIONE
IL SINDACO PUGNALONI GIOCA SPORCO CON LE PROMESSE
POVERO PINO DEL SANTUARIO DI CAMPOCAVALLO
PADRE GIOVANNI DALL’ACIDO PASSA ALLA PERIZIA
MENTRE IL SINDACO PUGNALONI SE NE LAVA LE MANI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *