OK, IL PRESIDENTE ASTEA
È MARCHETTI
E MASSIMILIANO BELLI IL DIRETTORE
MA LE ASSUNZIONI DI NETTURBINI
NON LE SUGGERISCE
PUGNALONI A MENGONI?
MENGONI A EVANGELISTA?
ED EVANGELISTA A BRANDONI?

OK, IL PRESIDENTE ASTEA È MARCHETTI E MASSIMILIANO BELLI IL DIRETTORE MA LE ASSUNZIONI DI NETTURBINI NON LE SUGGERISCE PUGNALONI A MENGONI? MENGONI A EVANGELISTA? ED EVANGELISTA A BRANDONI?

 3,987 total views,  2 views today

OK, IL PRESIDENTE ASTEA È MARCHETTI
E MASSIMILIANO BELLI IL DIRETTORE
MA LE ASSUNZIONI DI NETTURBINI
NON LE SUGGERISCE PUGNALONI A MENGONI?
MENGONI A EVANGELISTA?
ED EVANGELISTA A BRANDONI?

Da Giancarlo Mengoni, responsabile isola ecologica Astea, nonchè ufficiosamente addetto alle note di censura comportamentali sui dipendenti del servizio Igiene urbana, riceviamo al nostro indirizzo Facebook la seguente la nota informale.

“Ciao Sandro…  Continuo a leggere e sentire sui video il mio nome sulla vicenda di Ciro Conte, Astea e Pugnaloni.
Io sono completamente estraneo a questa vicenda… da quattro anni non ho nessun incarico, ne politico, ne dirigenziale in Astea…  Non mi occupo di assunzioni… ne tantomeno ho rapporti lavorativi con Pugnaloni…
Il Presidente Astea attuale è Fabio Marchetti. Il Direttore generale è Massimiliano Belli e il responsabile del personale è Rosa Evangelista…
Quindi per cortesia chiedo la rettifica della notizia che avete divulgato”.

Caro Gianky,

non ci siamo mai avuto talmente confidenza di darci del “tu”, anzi non ricordo neanche del più cortese “lei” e se debbo essere sincero non ricordo proprio una intervista, un contatto, un comunicato stampa.

Comunque ben venga il tu. Le tue parole mi inducano a pensare che tu ti senta troppo poco valorizzato e importante all’interno dell’organigramma Astea. Certo, concordiamo che non puoi più celebrare i fasti di quattro e più anni fa quando, sotto Simoncini Sindaco, ricoprivi la carica Presidenziale di Astea (attribuitati prima ancora da Sindaco Latini) ma di questo dovresti chiedere conto a Sindaco Pugnaloni che ha preferito le doti manageriali di Marchetti ai tuoi ben più collaudati colpi di ramazza che certamente ti saranno rimasti nel cuore e nel sangue.

Ciò detto ti invito a non buttarti troppo giù; ne risentirebbe la salute e la qualità del servizio a cui sei preposto… diversamente si potrebbe pensare che Mengoni sia pagato ogni mese da Astea per non far nulla di particolarmente importante. E questo non è vero.

Venendo alla tua versione dei fatti sul caso-Conte debbo purtroppo contraddirti dal momento che tutte le nostre versioni, sia quella di Conte ascoltata personalmente, sia quella riferita da testimoni sull’Assessore Bernardini, sia soprattutto il comportamento di Sindaco Pugnaloni vanno concordi e univoci sull’unica strada indicata del “Basta con i napoletani!”.

Dopo di che, non avendo la verità in tasca, ti invito a pensare sulla casualità temporale che vuole in Astea, al posto del napoletanissimo Ciro Conte (solo Ciro Esposito può vantare migliori geni napoletani del tuo mancato dipendente) un più omologato jesino con tendenze al voto giusto Pd.

In ogni caso, essendo quasi democratici, siamo disponibili ad un confronto atto a ristabilire la verità tra te, Mengoni, Bernardini e Pugnaloni, da tenersi nello stesso luogo, nell’atrio comunale, da cui il Sindaco si è dato alla fuga.

Fissa per cortesia giorno e orario a tuo completo piacimento.

GIORNI PRIMA UN TRAGICO SELFIE
CON LO STESSO COLTELLO!
DECISIVO UN AMMANCO
DI 3.000 EURO
ALLA BASE FOLLE GESTO?
USANO LE BRACCIA
COME UN PIANO PER SOFFRITTO!
GIOVANISSIMI SCEMI
SI TAGLIUZZANO LA PELLE...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *