TIRAMI SU, L’AGONIA DEL GIOVEDÌ CONTINUA
STAVOLTA DANNO FORFAIT LE SCALE MOBILI!

TIRAMI SU, L’AGONIA DEL GIOVEDÌ CONTINUA STAVOLTA DANNO FORFAIT LE SCALE MOBILI!

 1,671 total views,  1 views today

Decine di mamme con passeggini e anziani malfermi lasciati soli ad arrangiarsi

TIRAMI SU, L’AGONIA DEL GIOVEDÌ CONTINUA
STAVOLTA DANNO FORFAIT LE SCALE MOBILI!

 

È tempo che Osimo Servizi valuti di dichiararsi impotente. E passi la mano a chi è capace

Altro giovedì mattina di passione, in corrispondenza del mercato, per gli osimani che sono saliti in centro e rimasti bloccati a metà strada, tra il Tiramisu e le scale mobili, per il solito guasto che ha messo ko entrambe le linee di accesso.

In santa pazienza, senza i segni di nervosismo che altri giovedì hanno caratterizzato le cicliche interruzioni del servizio, sotto un solo praticamente estivo, cittadini giovani e anziani si sono sobbarcati in silenzio l’accesso a piedi al Tiramisu.

Ormai insopportabili i continui gusti all’impianto

Le più penalizzate dal mancato servizio le giovani mamme che, scese dalla cabinovia con tanto di passeggino e pargolo al seguito, si sono ritrovate ad armeggiare a lungo per trovare una soluzione oggettivamente non semplice.

Ovviamente di volontari a dare una mano e soprattutto di personale messo ad avvisare che, forse, non era il caso di avventurarsi per scale mobili ferme con borsetta, passeggino da richiudere, figlio da prendere in braccio, ecc…, ovviamente nemmeno l’ombra.

E dire che di ombra, nonostante i primi 30° sfiorati della stagione, c’è n’era davvero bisogno.

Quello che no si comprende è come mai un impianto, ancora relativamente nuovo, sia penalizzato da così continui, frequenti e prolungati infortuni, ora alle cabine, ora alle scale mobili, ora ad entrambe le soluzioni!

Non vorremmo che il problema, anzichè tecnico, riguardasse l’attuale gestione Osimo Servizi… incapace di assicurare al pubblico anche una sola settimana consecutiva senza handicap.

Il pesce, in genere, puzza dalla testa… e ad Osimo, ultimamente, il tanfo si è fatto insopportabile.


SOSTIENI OSIMO OGGI E ANCHE DOMANI
Sostieni la stampa cittadina con un contributo, piccolo o grande, a piacere.
Godere di una voce in più locale pronta a raccontarti, ogni giorno, la città costituisce un “tesoro” di informazione da difendere soprattutto con il contributo di ciascun osimano.
Grazie per aver pensato anche a OSIMO OGGI.





OMICIDIO PINCIAROLI
ANDREUCCI SI DICHIARA PAZZO!
ARROGANZA PD,
NOMINATO PRESIDENTE CMA
UN “INCONFERIBILE”
AL VERTICE DI CENTRO MARCHE ACQUA
UN EX ASSESSORE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *