I verdi leghisti inaugurano una forma inedita di malcontento
VENDITA QUOTE ASTEA ENERGIA
LA LEGA NORD PROTESTA IN SIT IN
Appuntamento sabato pomeriggio, ore 17.30, in piazza Boccolino

I verdi leghisti inaugurano una forma inedita di malcontento VENDITA QUOTE ASTEA ENERGIA LA LEGA NORD PROTESTA IN SIT IN Appuntamento sabato pomeriggio, ore 17.30, in piazza Boccolino

 1,840 total views,  4 views today

Sit-in di protesta, sabato pomeriggio in piazza Boccolino, per protestare contro l’avvenuta cessione della quota pubblica di Astea Energia a partners privati.

Ad organizzare la protesta, a partire dalle 17.30 e per un paio d’ore, è la Lega Nord regionale che sabato si radunerà in città, al seguito del consigliere regionale Sandro Zaffiri, per informare e mobilitare i cittadini.

“Quando le bollette del gas inizieranno ad aumentare – spiega Zaffiri – sarà troppo tardi per far sentire il proprio no. Invitiamo gli osimani a partecipare e a prendere coscienza che con questa Amministrazione – ad Osimo e in Regione – non è possibile realizzare alcunchè di buono. Per non dire della vicenda sanitaria e dell’ospedale ormai senza più non solo futuro ma nemmeno presente… Per la Regione siamo certi che i marchigiani sapranno svegliarsi in tempo e mandare a casa Ceriscioli e tutti i suoi amici Pd; per Osimo accadrà altrettanto e a beneficiarne saremo noi della Lega perchè la Lega Nord – è ufficiale – è ormai arrivata”.

Fin qui le parole di Zaffiri. Per il resto attendiamo con curiosità e interesse l’appuntamento di sabato. A memoria di cronista non si ricordano proteste pubbliche contro l’operato comunale organizzate in questo modo… ovvero seduti in terra, agitando striscioni e facendo girare un microfono.

Il sit-in, al di la della partecipazione più o meno numerosa che potrà riscuotere, non dovrebbe causare alcun problema di traffico dal momento che la collocazione prevista è la abbastanza capiente piazza Boccolino.

CAMPOCAVALLO, clamorosa bufala, destinata agli annali, per CRONACHE ANCONA.it

IL GIALLO DEL LEONE DURA POCO
IL RE DELLA FORESTA È DI CARTAPESTA!

La mancata verifica di una notizia improbabile si trasforma in autogol!
Arrestato e subito rimesso in libertà Cucho Gutierrez, 29 anni, peruviano del Padiglione.
I CARABINIERI ARRESTANO IL GROSSISTA
LA PROCURA LO RIMETTE IMMEDIATAMENTE IN CIRCOLO!
Solo obblighi notturni per il sospettato fornitore della piazza del San Carlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *