BILANCIO ASTEA E I NUMERI DEL LOTTO
MARIANI CONTESTA I DATI DI PUGNALONI

BILANCIO ASTEA E I NUMERI DEL LOTTO MARIANI CONTESTA I DATI DI PUGNALONI

 1,763 total views,  1 views today

BILANCIO ASTEA E I NUMERI DEL LOTTO
MARIANI CONTESTA I DATI DI PUGNALONI

“81 persone assunte nel triennio 2014-2016 per oltre 700.000 euro di costi”


Dalla consigliera comunale Maria Grazia Mariani (gruppo Misto) riceviamo e pubblichiamo sui conti Astea SpA.

“L’operazione “trasparenza” fornita dal Sindaco Pugnaloni sui risultati conseguiti dal Gruppo ASTEA nel triennio 2014-2016 si presenta in realtà piuttosto oscura.

Se vogliamo essere seri e credibili – bacchetta la Mariani, da sempre a proprio agio sui numeri, dobbiamo fornire ai cittadini cifre e numeri esatti.

Ritengo che gli unici dati ufficiali siano quelli estrapolati dai bilanci del Gruppo e pubblicati sul sito istituzionale ASTEA alla sezione “Amministrazione trasparente”.

A meno che – sarebbe curioso – il signor Sindaco non sia in possesso di altri e diversi documenti.

Ora leggendo i bilanci pubblicati risulta che:

Il personale assunto negli ultimi 3 anni (dal 2014 al 2016) ammonta a complessive 81 unità. Di questi 35 persone con lavoro a tempo indeterminato.

La spesa del personale nello stesso triennio logicamente è aumentata di +728.635 euro in quanto si è passati da un costo complessivo di 11 milioni 548.075 nel 2014 ai 12 milioni 276.710 del 2016, ovvero del 6.3% circa.

Quanto ai cosìddetti “costi della politica”, vale a dire i compensi per gli amministratori, per mantenere il Collegio Sindacale e la revisione contabile nel triennio 2014-2016 si è speso 1.223.348 euro.

Tra qualche mese – osserva ancora la consigliera passata all’opposizione – avremo i risultati dell’esercizio finanziario 2017 che ci consentiranno di valutare meglio gli effetti della riorganizzazione del Gruppo ASTEA, cambiamento fortemente voluto dall’Amministrazione Pugnaloni, vale a dire la vendita delle partecipazioni in ASTEA ENERGIA e avvio conseguente dell’operazione Centro Marche Acque.

Quanto alla diminuzione delle bollette per acqua, luce e gas, dovrò verificare con fatture alla mano; ma agli osimani, ad occhio, non sembrano diminuite granchè… anzi!”.

VINCERE CON LATINI
O PERDERE CON LA CACCIOLARI?
FORZA ITALIA INDECISA,
SFOGLIA LA MARGHERITA...
LA SCENEGGIATA DEI FALSI CARABINIERI
FINISCE IN UNA CELLA DI POGGIOREALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *