DAL DISASTRO DI ASTEA IGIENE, LA SOLENNE PROMESSA CIVICA:
“CON NOI PRESERVATA ECONOMIA, STABILITÀ ED EFFICIENZA”

DAL DISASTRO DI ASTEA IGIENE, LA SOLENNE PROMESSA CIVICA: “CON NOI PRESERVATA ECONOMIA, STABILITÀ ED EFFICIENZA”

 1,995 total views,  2 views today

DAL DISASTRO DI ASTEA IGIENE, LA SOLENNE PROMESSA CIVICA:
“CON NOI PRESERVATA ECONOMIA, STABILITÀ ED EFFICIENZA”

“Ribadiamo che le gravi colpe dei vertici non ricadranno sulle spalle dei lavoratori”


Dalle liste civiche riceviamo un nuovo comunicato inerente, stavolta, la presunta privacy dei dipendenti Astea Igiene urbana.

“Non è giusto pubblicare i visi dei dipendenti del servizio Igiene urbana, specie in relazione alla notizia sulla clamorosa sconfitta rimediata dall’Astea e dal Comune di Osimo di fronte alla sentenza del Consiglio di Stato di venerdì scorso.
Molti hanno protestato con noi (!) affermando che in questo modo appaiono come possibili colpevoli, quando non lo sono.
In effetti, quando la nave affonda, chi è responsabile tende a scappare prima degli altri (alla Schettino) o, nella migliore delle ipotesi, prova a nascondersi. Come uno scafista in un carico di disperati,, sperando di farla franca.


PUGNALONI tiene a rapporto i dipendenti di ASTEA servizio Igiene urbana

Molti di questi dipendenti sono giustamente terrorizzati per il futuro lavorativo che attende ciascuno di loro. Eppure sono stati appena rassicurati dal Sindaco in persona che, per loro, ha interrotto la mission a Cortina d’Ampezzo prelevando il primo abete a caso… evitando due o tre giorni di difficili confronti sulla neve e col vento ghiacciato.
Questi lavoratori hanno timore proprio perchè sono stati rassicurati da Pugnaloni con le stesse parole con le quali il Sindaco aveva offerto piene garanzie per l’Astea Energia SpA. Inutile sottolineare che, almeno in Astea, tutti sanno come la vicenda è andata a finire. Ovvero ramo d’azienda svenduto.
Nonostante tutti gli errori e la cattiva politica messa insieme negli ultimi cinque anni, possiamo garantire, agli Osimani e ai lavoratori di settore – che con le Liste civiche di nuovo al governo – che il servizio Igiene urbana avrà piena garanzia di un 2019 e seguenti fatti di stabilità ed efficienza; il tutto tenendo a mente le dovute economicità da preservare.
Ci dicono – terminano le Civiche – che anche il nuovo appalto per la manutenzione di strade, verde e patrimonio è stato ridotto. Motivazione? Il Comune ha tagliato i fondi! Noi garantiremo una prospettiva di crescita anche nei necessari interventi di manutenzione ordinaria del patrimonio pubblico, altro che riduzioni del sevizio.
In questa ottica, i sintesi, esprimiamo l’intera nostra prospettiva di lavoro. Non con falsi assicurazioni destinate a durare lo spazio di un mattino”.

TRADIRONO LA PROPRIA IDEA MA NON IL PROPRIO TORNACONTO...
OGGI RISCHIANO DI ESSERE BUTTATI TUTTI E 4 DALLA TORRE!
FIUTO PER L’INVESTIGAZIONE, PASSIONE PER IL TEATRO
LUCIANO ALMIENTO ATTORE DIALETTALE NELLA SUA MONTEFANO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *