DALL’ITALIA ALL’EUROPA, PROSEGUE IL SOGNO DI CHARLY
METONYEKPON DESIGNATO SFIDANTE DELLA CINTURA DI BALLESTA

DALL’ITALIA ALL’EUROPA, PROSEGUE IL SOGNO DI CHARLY METONYEKPON DESIGNATO SFIDANTE DELLA CINTURA DI BALLESTA

 26,573 total views,  2 views today

Confermato l’aggancio al vertice continentale. L’incontro, da definire nei particolari, si terrà, in Francia o in Italia, entro il mese di novembre. Prima il campione osimano dovrà fare la propria parte confermandosi a luglio contro Fazzino. Il 2022 potrebbe rivelarsi l’anno decisivo per la carriera del pugile della boxe Castelfidardo


Per Charly subito la carta europea! Si moltiplicano le buone notizie per il neo Campione italiano dei pesi Super leggeri Charly METONYEKPON autore di un 2022 a dir poco da leggenda: Campione d’Italia il 26 marzo strappando la cintura al bolognese KABA e in attesa di difendere il titolo, il prossimo 8 luglio, a Roma, con lo sfidante FAZZINO, il fighter osimano avrà la grande chance continentale già entro l’anno (si parla fortissimamente di novembre) incrociando i guantoni con il campione dell’Unione europea Bastien BALLESTA, un palmares di 24 vittorie e una sola sconfitta.

Detentore cintura ue Bastien Ballesta (FRANCIA)

Troppo presto per saperne di più, ovvero mettere in conto un assalto in casa, ovvero in Italia (Roma eventualmente favorita su altre piazze) o se invece la rincorsa allo scettro di Campione europeo pasaserà attraverso un ring in Oltre Alpe.
Resta al momento la grande soddisfazione dell’ufficialità del traguardo raggiunto; raggiunto da METONYEKPON addirittura con mesi o anni di anticipo rispetto alla fresca consacrazione nazionale al Pala Baldinelli.
A rendere pubblica la voce, lo stesso quartier generale del pugile firmato boxing club Castelfidardo, attraverso il manager romano Davide BUCCIONI che in effetti ha reso ufficilae le indiscrezioni prese a circolare con insistenza.
L’annuncio, come immaginabile, ha subito infiammato l’intero ambiente marchigiano che contornia le gesta di Charly, rendendo sin da subito l’attesa palpabile. Stesso riscontro, come prevedibile, anche sui social che raccontano, puntuali, l’escalation a grandi balzi del nel Campione d’Italia Super leggeri.
Anche Andrea GABBANELLI, coach di riferimento del campione italiano categoria Super leggeri, ha voluto cogliere l’occasione per ringraziare il manager romano BUCCIONI e al tempo stesso placare i facili entusiasmi subiti accesi sull’attesa.

Charly METONYEKPON (ITALIA)

“Al momento – ha dichiarato GABBANELLI – siamo pronti e concentrati sulla prossima e ormai imminente difesa del titolo contro un avversario temibile come FAZZINI. Charly – ha continuato il Maestro di boxe – è da settimane impegnato nella messa a punto atletica e mentale del prossimo match di Roma contro uno sfidante forte e degno del massimo rispetto, sia pur già battuto in precedenza dall’osimano. Solo dopo la difesa del titolo sarà il caso di iniziare a pensare alla ciliegina su una grande torta: quella europea!” A chiusura di un 2022 da incorniciare.

Massimo PIETROSELLI


LO STATO ABBASSA IL MIRINO, "GUERRA" ALLE SIGARETTE!
SANZIONATA TABACCAIA, VENDEVA "BIONDE" A MINORENNI…
RAPINA IL CIRCOLO DI CUI È SOCIO! BOTTINO 1.000 EURO
NAPOLETANO ARRESTATO DAI CARABINIERI IN POCHI MINUTI