ESORDIO COL BOTTO PER L’OSIMANO METONYEKPON
VITTORIA PER KO TECNICO ALL’ESORDIO TRA I PROF!

ESORDIO COL BOTTO PER L’OSIMANO METONYEKPON VITTORIA PER KO TECNICO ALL’ESORDIO TRA I PROF!

 2,737 total views,  4 views today


Ottimo esordio ieri a Castelfidardo tra i professionisti della Boxe del pugile osimano Charlemagne Metonyekpon che ha vinto alla quinta ripresa per KO tecnico, avendo steso al tappeto, per ben tre volte, l’agguerrito e più esperto avversario di origine serba, Mark Pavlovic.


CHARLY attorniato dai maestri GABBANELLI e MARRA

Alla presenza di un folto, rumoroso e appassionato pubblico che ha riempito i gradoni del palazzetto dello Sport di Castelfidardo, Metonyekpon, per gli amici meglio conosciuto come “Charly”, ha da subito evidenziato le spiccate doti tecniche colpendo ripetutamente l’avversario serbo, fin dal primo round, con poderosi destri al volto.


“CARLO MAGNO”, alza le braccia al cielo per la prima vittoria da professionista

Vani sono stati i tentativi di Pavlovic di legare e contenere Charly il quale, dalla quarta ripresa, si è scatenato iniziando a colpire il giovane avversario con potenti ganci e montanti al bersaglio grosso, costringendo ripetutamente l’arbitro Sauro Di Clementi a interrompere il match per contarlo, fino a decretare la vittoria per KO tecnico a favore del pugile osimano, salutata dai fragorosi applausi e trombe da stadio da parte del pubblico intervenuto.



Debutto senz’altro positivo per Metonykpon, cresciuto nel vivaio della Boxing club Castelfidardo e allenato dai maestri Andrea Gabbanelli e Daniele Marra, maestri della nobile arte e capaci di condurre al professionismo, prima ancora del nostro “Carlo Magno”, diversi pugili.
All’evento, sottolineato da un pubblico della grandi occasioni, ha preso parte anche il Sindaco di Castelfidardo Roberto Ascani e il Presidente della Federazione Pugilistica Marche Gabriele Fradeani.


 

10.000 EURO PUBBLICI PER UNA MARCHETTA DA 30 VOTI!
LE DUE GRU DI VIA KING DIVENTANO CASO POLITICO
ARRESTATO BOCCI (PD UMBRO) REFERENTE DI PUGNALONI
INCHIESTA IN CORSO ANCHE PER IL CANDIDATO SINDACO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *