Fabio eletto Presidente dopo una battaglia all’ultimo voto
LUNA E LA PIERGIACOMI
AI VERTICI REGIONALI CONI!
Violetta unica donna a rappresentare lo sport marchigiano

Fabio eletto Presidente dopo una battaglia all’ultimo voto LUNA E LA PIERGIACOMI AI VERTICI REGIONALI CONI! Violetta unica donna a rappresentare lo sport marchigiano

 2,412 total views,  1 views today

Dalle bocce alla presidenza regionale del Coni! Il concittadino Fabio Luna, 57 anni, geometra e dipendente comunale da sempre (attualmente responsabile dello sportello unico attività produttive) è il nuovo Presidente del Coni Marche per il prossimo quadriennio olimpico!

E non solo. Anche un altro osimano, anzi Violetta Piergiacomi – 27 anni, ex campionessa di scherma e oggi stella nel mondo della pesistica, nonchè soprattutto figlia di tanto papà Graziano, medico ed ex consigliere comunale – è stata eletta nella sala dei bottoni del Coni in rappresentanza di tutti gli atleti che fanno sport nella regione.

Unica donna ad ottenere un incarico all’interno della nuova Giunta, Violetta Piergiacomi sarà affiancata da Alessandro Angelini (disciplina associata dell’arrampicata), Giulio Lucidi (ente di promozione Acli) e Giovanni Battista Torresi (tecnico del tennis).

“Sono orgogliosa di essere stata eletta e onorata di dare voce alla rappresentanza femminile” – queste le prime parole da “politica” di Piergiacomi.

“La vittoria non è mai scontata e un atleta lo sa”. E a proposito della recente migrazione, con successo, da uno sport all’altro, ha commentato.

“Lo sport parla una lingua universale: occorre cuore, passione e competenza”.

Ma torniamo al protagonista principale Fabio Luna, complimentato anche dal Sindaco Pugnaloni per l’importante traguardo raggiunto “risultato meritato dopo tanti anni di impegno e dedizione per il mondo dello sport”.

Proveniente dalla sua antica passione delle bocce (chi non ricorda, tanti anni fa i mondiali di categoria disputati ad Osimo?, NdR.) dove ha ricoperto la carica di coordinatore del Comitato tecnico, Luna – già a capo del comitato provinciale Coni – ha ottenuto il nuovo riconoscimento spuntandola all’ultimo voto sulla candidatura alternativa dell’anconetano Germano Peschini, battuto 29 a 27 voti, una bianca.

Si è in pratica consumato uno strappo nel mondo sportivo regionale che ha determinato imbarazzo tra gli stessi nominati, vista l’esiguità dello scarto tra le due anime.

Presieduta da Fabio Sturani, zio di Violetta ma senza meriti nell’elezione, l’assemblea del Coni si è consumata sabato mattina ad Ancona.

“Ringrazio tutti quelli che mi hanno dato fiducia – le prime parole di Luna dopo l’esito del voto – e ringrazio anche quanti hanno votato per Peschini, a cui va comunque il mio riconoscimento.

In questo momento ripenso con affetto a due grandi dirigenti come Luciano Fagnani e Terzo Censi che mi hanno preceduto e che mi diedero fiducia. Sono orgoglioso di rivestirne lo stesso ruolo. Cercherò come prima azione – ha assicurato Luna – di ricompattare tutto lo sport marchigiano perchè desidero essere il Presidente di tutti”

L’avvicinarsi del voto in Comune rende di attualità personaggi noti e percorsi misteriosi
TRADIMENTI, CONGIURE E DINTORNI
LA POLITICA AL TEMPO DI PUGNALONI
Belli, Canapa, Ginnetti, Natalucci, Mengoni, Magi e Gallina: a voi la scelta
In vista della possibile crisi Comunale ripercorriamo l’ultimo voto
ANALISI DEL VOTO 2014:
TRADIRONO SAN BIAGIO E STAZIONE
In 1.367 ritennero inutile il ballottaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *