IN ATTESA DEL CASO LUNA, IL CONSIGLIO DEBUTTA IN FB
LA GOBBI E RICCI AL POSTO DI BERNARDINI E BALESTRIERI

IN ATTESA DEL CASO LUNA, IL CONSIGLIO DEBUTTA IN FB LA GOBBI E RICCI AL POSTO DI BERNARDINI E BALESTRIERI

 3,630 total views,  2 views today

Record alla lista Pd: su 24 candidati ben 18 imbucati in Giunta, Consiglio e società partecipate! Neanche ai bei tempi della Dc…


In attesa dello scoppiare ufficiale, anche in sala Gialla, del controverso caso Luna (contemporaneamente Consigliere comunale Pd e amministratore della società Srl TPL, interamente controllata dal Comune di Osimo) tra i partiti della maggioranza non accennano a cessare i giri di valzer.

I due subentri di questa sera (ore 21 e prima, storica, diretta FB dei lavori sulla pagina di OSIMO OGGI) riguardano gli ultimi dimissionari Marco Balestrieri (Energia nuova) e Daniele Bernardini (Pd).


Gabriele PIERINI, 19 anni, studente universitario

Nel primo caso è probabile che il noto tabaccaio di corso Mazzini, rinunciando al secondo mandato elettorale appena iniziato, possa essere utilizzato dall’Amministrazione Pugnaloni quale importante pedina nel puzzle che si sta componendo circa i nuovi direttivi delle varie società partecipate dal Comune di Osimo.

Legato a pura anagrafica, ovvero il lento ma inesorabile scorrere del tempo, il forfait dell’ex Assessore Bernardini. Il buon Daniele, in realtà, aveva già fatto uno sforzo a partecipare, contro voglia, alla combattuta campagna elettorale che lo ha visto pagar dazio anche in casa con la partecipazione del figlio in quota Lega.



Dimezzato il consenso ad appena 107 preferenze, Bernardini in un primo momento è sembrato disponibile a mantenere un ruolo quale consigliere personale di Pugnaloni in ambito sanitario, incombenza a cui ha evidentemente rinunciato sentendo sulla spalle tutto il peso dei suoi 66 anni portati non come vorrebbero i medici.

Da qui la lenta maturazione dell’idea originaria di abbandonare un ruolo attivo in politica per tornare ad occuparsi della famiglia e – forse – del partito democratico, a livello locale, in vista del delicato passaggio regionale 2020.

Al posto di Balestrieri e Bernardini nella seduta di questa sera verranno nominati Consiglieri i rispettivi primi in lista tra i non eletti di Pd ed Energia nuova, vale a dire Cecilia Gobbi (49 anni, funzionario nella pubblica amministrazione) e il giovanissimo Ruben Ricci (24 anni, consulente di vendite non meglio precisate).

Nota finale dedicata al giovanissimo Gabriele PIERINI, 19 anni, attuale primo dei non eletti Pd, presto chiamato a sostituire Massimo Luna, in procinto di essere dichiarato decaduto per la nota ed ingarbugliata vicenda legata alla società trasporto pubblico locale.

Pescando in sala Gialla anche Pierini, la lista Ds rischia di denunciare il possibile anticipato esaurimento delle forze proponibili! Restano in appena sei coloro in grado di subentrare, per un motivo o per l’altro, nei prossimi lunghi 5 anni di amministrazione.

Nell’ordine: Stefano Mazzieri, Sandra Filipponi, Corrado Belardinelli, Giuseppe Limoni, Marco Petrini e Lorenzo Binci.


 

SI SOSPENDA L’ATTIVITA’ DEL CONSIGLIO COMUNALE!
VECCHIA POLITICA OUT, MEGLIO UNA SANA TIRANNIA
MARCO PIERGIACOMI TORNA A FARE BOTTINO: 200 EURO
DALL’UMBRIA LA VITTIMA PER LA CASA DI SENIGALLIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *