“LO DICO A OSIMO OGGI!”

“LO DICO A OSIMO OGGI!”

 1,645 total views,  1 views today


SOSTIENI OSIMO OGGI E ANCHE DOMANI
Sostieni la stampa cittadina con un contributo, piccolo o grande, a piacere.
Godere di una voce in più locale pronta a raccontarti, ogni giorno, la città costituisce un “tesoro” di informazione da difendere soprattutto con il contributo di ciascun osimano.
Grazie per aver pensato anche a OSIMO OGGI.


Il giornale si pone al servizio dei meno ascoltati dal potere

 

“LO DICO A OSIMO OGGI!”

 

La Redazione cerca collaboratori/ici interessate ad imparare il mestiere

“Corro a dirlo a OSIMO OGGI!”.

Ci piacerebbe che i troppi senza voce della città, i nuovi poveri con minori o limitati diritti, capissero di avere dalla loro una nuova “minaccia”, da utilizzare, per ristabilire lo strapotere dei soliti noti verso chi non ha piena coscienza dei propri diritti di cittadino.

“Lo dico a OSIMO OGGI” può in effetti funzionare nel mitigare le mancate o insufficienti risposte a cui il “Palazzo”, inteso come amministrazione del potere, a volte condanna quanti hanno il torto di pensarla diversamente.

Il ritorno in rete e in edicola di OSIMO OGGI, dopo tanti anni, oltre a soddisfare l’ego di chi scrive, si pone quale obiettivo ulteriore proprio quello di avvicinare la gente meno abituata ad essere ascoltata.

Se riusciremo a porci da valido tramite tra “potenti” e uomini della strada, aprendo canali preferenziali attraverso i quali far risuonare la propria voce, saremo soddisfatti del nostro lavoro.

Piccole informazioni di servizio. L’incontro con “Notizie da mangiare” è andato oltremodo bene per quanto riguarda la richiesta di… maggiori informazioni.

Essendo una prima volta senza precedenti specifici, in molti hanno apprezzato l’iniziativa e il prezzo ma si sono dovuti arrendere nello scoprire che la passeggiata fuori porta a Urbino comportava un excursus di oltre 100 chilometri di andata che ha reso, di fatto, la trasferta proibitiva per la stragrande maggioranza dei possibili interessati.

La mancata abitudine a ritrovarsi a tavola con persone a sorpresa della stessa città, poche o tante che potessero essere, di cui non si conosce nulla, ha fatto il resto scoraggiando i restanti.

Morale ad Urbino, amici e collaboratori compresi, eravamo a nutrirci di…. succulente notizie in appena una ventina di persone. Poco male perchè, conoscendo da tempo il locale, ci siamo assicurati ad un prezzo frugale una abbuffata di cibarie da togliere la fame fino a martedì!

L’esperienza è comunque servita per mettere a punto un progetto, di cui parleremo a breve, destinato a notizie da mangiare sul territorio, ovvero cercando di coinvolgere ristoranti e trattorie dell’Osimano.

Penultima news. In molti apprezzando il fatto di pubblicare, in tempo reale, quanti muoiono e coloro che si promettono amore eterno, lamentano il fatto che OSIMO OGGI non fornisce notizie sui nuovi nati.

Ovviamente il buco non dipende da noi ma ad una malata interpretazione del concetto di privacy… che vorrebbe la nascita concepita come un evento privato di cui il resto del mondo non deve saper nulla!

Chiaramente tutto questo riguarda anche la morte e le unioni in matrimonio ma… mentre per la prima esiste pur sempre il senso civico di avvisare la città con manifesti a lutto, mentre coloro che si giurano eterno amore debbono, per legge, “cavare” le carte rendendo pubblici i propri intendimenti… per i nati non c’è scappatoia che tenga.

Men che meno ora che gli osimani, con la chiusura del reparto al SS. Benvenuto e Rocco,

praticamente non esistono più essendo diventati tutti anconetani (mamma!) o peggio jesini (ahi ahi…).

E allora che fare? Semplice, la soluzione è a portata di mano per quanti intendono coglierla senza “condannare” il proprio pargolo all’oblio fin dal primo giorno. Basterà inviare un messaggio o fare una telefonata in Redazione – 393.33.09.366 – comunicando giorno di nascita, località e nome di vostri figlio, oltre ai dati di papà e mamma.

Una cicogna virtuale, tempo pochi minuti, porterà la buona notizia a tutta la città.

Ultimo ma non meno importante argomento. OSIMO OGGI cerca collaboratori e collaboratrici interessate, da casa propria, a portare il proprio contributo imparando un mestiere, guadagnando qualcosa e ottenendo il patentino di affiliazione all’Ordine dei Giornalisti.

Si richiede spirito di curiosità, senso critico e una scrittura scorrevole tutta da perfezionare insieme ad un desiderio di imparare attraverso i propri errori e gli insegnamenti degli altri.

Anche in questo caso il numero magico è quello della Redazione: 393.33.09.366

Non esiste una età ideale per apprendere il mestiere, teoricamente aperto a molti. In ogni caso, come per qualsiasi lavoro, l’età ideale va dai 20 ai 28 anni.





NUOVA ROTATORIA DEL SAN CARLO
A QUANDO LA VERIFICA TECNICA?
PERCHE’ E’ INTERESSANTE VACCINARSI
E RENDERSI IMMUNI A
DIFTERITE, EPATITE VIRALE A, EPATITE VIRALE B,
INFEZIONE DA PAPILLOMAVIRUS UMANO, MENINGITE, MORBILLO,
PAROTITE, PERTOSSE, POLIOMIELITE, ROSOLIA,
TETANO E VARICELLA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *