NUOVA ROTATORIA DEL SAN CARLO
A QUANDO LA VERIFICA TECNICA?

NUOVA ROTATORIA DEL SAN CARLO A QUANDO LA VERIFICA TECNICA?

 1,385 total views,  3 views today


SOSTIENI OSIMO OGGI E ANCHE DOMANI
Sostieni la stampa cittadina con un contributo, piccolo o grande, a piacere.
Godere di una voce in più locale pronta a raccontarti, ogni giorno, la città costituisce un “tesoro” di informazione da difendere soprattutto con il contributo di ciascun osimano.
Grazie per aver pensato anche a OSIMO OGGI.


In attesa del via libera, la fermata degli autobus rimane su via Molino Mensa!

NUOVA ROTATORIA DEL SAN CARLO
A QUANDO LA VERIFICA TECNICA?

“Lo dico ad OSIMO OGGI” funziona! Il nuovo capolinea? A settembre…

A distanza di due settimane dal termine lavori di piazzale di San Carlo e dell’istituzione della rotatoria avanti l’ingresso la chiesa, spinti dal passa-parola de “Lo dico ad OSIMO OGGI” siamo andati a controllare come è mutata la situazione dopo gli avvenuti lavori.

La panchina “dimenticata” lungo via Molino Mensa; alle spalle la pensilina ancora vuota sul piazzale del San Carlo

Spiace dirlo ma la situazione non è migliorata di una sola virgola. Anzi.

La fermata degli autobus è incredibilmente rimasta al proprio posto, lungo via Molino Mensa, a far desolatamente compagnia all’unica panchina, alla cui sorte i lavori hanno invece sottratto la copertura in plexiglass spostata correttamente sul piazzale ma privo di seduta e qualsiasi segnaletica.

Il risultato è che sia la mattina, per l’ingresso nei vari istituti della zona che, ovviamente, al ritorno, il piazzale non viene utilizzato dagli autisti di qualsiasi linea che continuano pertanto a fermarsi lungo la strada.

Chieste spiegazioni sia agli studenti che al personale del vicino Ipsia la risposta è desolata nell’aprire le braccia senza saper immaginare la motivazione, se esiste, del dato di fatto.

Gli stessi autisti, interpellati sul come mai non entrassero nel piazzale, non hanno saputo rispondere sottolineando, tutti, come nessuno abbia detto loro fdi comportarsi diversamente!

Insomma il cartello di fermata rimasto stoicamente al proprio posto continua a dettare legge.

Ore 13:10 di mercoledì 10 maggio del 2017: i pullman continuano a caricare e scaricare gli studenti lungo via Molino Mensa, come da cartello di fermata ben in evidenza

Stavamo per concludere che evidentemente il lavoro, all’apparenza a regola d’arte, fosse stato in realtà eseguito da un progettista ubriaco o al primo incarico, quando, finalmente, è scoppiata la verità.

Una telefonatina in Comune e si scopre che il piazzale del San Carlo, nonostante da due settimane i lavori risultino conclusi, non è ancora in funzione in quanto i tecnici non hanno completato le verifiche di competenza fatte di prove di carico, nuova segnalatica, ordinanze, ecc… Solo dopo, una volta certificato la piena agibilità del piazzale al traffico dei pulmann, sarà possibile indicare ai mezzi pubblici loro il nuovo capolinea.

Per la cronaca, ad esempio, mentre attualmente i pulmann scaricano e caricano gli studenti in salita, sul lato destro di via Molino Mensa, in futuro, una volta ottenuto il via libera, i pulmann avranno accesso al piazzale dal senso opposto, in discesa, potendo in questo modo contare su una maggiore facilità rispetto alla manovra fatta in salita.

Quando vedremo tutto questo? Se due settimane di maggio sono trascorse invano, è presumibile che l’attesa possa protrarsi fino a settembre, con l’avvio del nuovo anno scolastico.





ANCHE PASQUALINI E CAPITANI
CANDIDATI A SINDACO DI OFFAGNA
“LO DICO A OSIMO OGGI!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *