MAROCCHINO NON SI FERMA ALL’ALT DEI CARABINIERI
DENUNCIATO PER RESISTENZA
A PUBBLICO UFFICIALE

MAROCCHINO NON SI FERMA ALL’ALT DEI CARABINIERI DENUNCIATO PER RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE

 1,352 total views,  10 views today

MAROCCHINO NON SI FERMA ALL’ALT DEI CARABINIERI
DENUNCIATO PER RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE

Va ad un probabile appuntamento con altri complici, concordato in zona Baraccola, ma viene intercettato per un banale controllo dai Carabinieri della Compagnia di Osimo. Un marocchino di 35 anni residente a Monturano, celibe, operaio seppur con precedenti, ha pensato male di evitare l’identificazione forzando l’alt intimatogli dai Carabinieri.

E’ successo sabato sera sulla Statale Adriatica quando l’Audi A3 guidata dall’extracomunitario ha scartato il militare a bordo strada ed ha cercato di far perdere le proprie tracce allontanandosi a tutto gas verso sud.

Nel tentativo di guadagnare terreno attraverso lo scarto repentino, il marocchino ha anche innescato un incidente frontale, per fortuna senza gravi conseguenze per i rispettivi conducenti, danni materiali alle auto a parte.

Nel frattempo la pattuglia, dato l’allarme in centrale, ha potuto coordinare l’inseguimento della Audi che dopo una quindicina di chilometri è stata finalmente raggiunta e fatta accostare senza altri danni, in territorio di Castelfidardo.

Il giovane marocchino in forza di quanto accaduto è stato denunciato in stato di libertà per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.

OSIMO, SIRINGA CARICA DI COCAINA
NASCOSTA NEGLI SLIP SENZA PROTEZIONE!
VIGILI URBANI OSIMO:
IN CASERMA SOLO “GENERALI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *