ZTL, MULTE FOTOCOPIA A RAFFICA E TREDICESIME BRUCIATE
IL SINDACO RITRATTA SU TUTTA LA LINEA, OSIMO OGGI CONFERMA

ZTL, MULTE FOTOCOPIA A RAFFICA E TREDICESIME BRUCIATE IL SINDACO RITRATTA SU TUTTA LA LINEA, OSIMO OGGI CONFERMA

 2,762 total views,  2 views today

ZTL, MULTE FOTOCOPIA A RAFFICA E TREDICESIME BRUCIATE
IL SINDACO RITRATTA SU TUTTA LA LINEA, OSIMO OGGI CONFERMA

Intervento notturno di Mozzicafreddo che nega di aver espresso solidarietà ai tartassati


PORTORECANATI, ZTL: 417 TURISTI MULTATI AL GIORNO. (in sole 3 ore di esercizio serale) Ritenete normale il risultato ottenuto o c’è qualcosa che non va?

View Results

Loading ... Loading ...

ALLA LUCE DEI RISULTATI

View Results

Loading ... Loading ...

LA PROSSIMA ESTATE LEI PENSA DI ANDARE IN VACANZA A PORTORECANATI?

View Results

Loading ... Loading ...

Accade alle 23.43 di ieri con l’inaspettata, quanto meno visto l’orario, irruzione telefonica in Redazione del Sindaco Mozzicafreddo.
Il Primo cittadino di Portorecanati, intervistato appena 24 ore prima da OSIMO OGGI attorno al caos venutosi a creare nella cittadina, nel comprensorio, nella Regione e in mezza Italia a causa dei quasi 26.000 verbali staccati in due mesi per infrazioni alle ZTL, senza scusarsi per l’orario e andando dritto al problema, ha lamentato quanto segue:
SINDACO: “Pronto OSIMO OGGI?
OSIMO OGGI: “Prego, dica…”
SINDACO: “Sono Mozzicafreddo…”
OSIMO OGGI: “Salve Sindaco, che c’è a quest’ora? Novità gravi?”
SINDACO: “Come si è permesso di mettermi in bocca la frase che mi dispiace per le tredicesime…”.
OSIMO OGGI: “Permesso? Permesso cosa?”
SINDACO: “Si, il passaggio sulle tredicesime sfumate per via delle multe… guardi che io quelle cose non le ho mai dette! Pretendo una rettifica immediata!”.
OSIMO OGGI: “Sindaco, chi vuole che le abbia detto… eravamo io e lei al telefono. Io che la intervistavo dopo uno specifico appuntamento pomeridiano che mi aveva accordato la mattina stessa. Ricorda che si trovava in Regione con gli Assessori Pieroni e Sciapichetti? E che le ho chiesto di salutarmeli caramente? Bene, nel pomeriggio ci siamo risentiti e mi pare sia uscita fuori una bella intervista; compresa la vicinanza umana a chi dovrà far fronte a decine di multe… Vicinanza espressa da Mozzicafreddo, non è lei il Sindaco? Noi comunque restiamo dell’idea che Portorecanati, la prossima estate, subirà il boicottaggio dei multati, dei parenti dei multati, degli amici dei multati e – temiamo – anche dei nemici (dei multati). Comunque ci dica…”.
SINDACO: “Guardi che io ho registrato l’intervista telefonica ed ho quattro persone che possono testimoniare non aver pronunciato nulla di simile”.


Roberto MOZZICAFREDDO (Sindaco Portorecanati)

OSIMO OGGI: “Peccato che Lei ricordi male. Sono certo di aver ascoltato. E ascoltato bene”.
SINDACO: “Lei forse non ha capito; io domani mattina vado dai Carabinieri per denunciarla. O rettifica immediatamente il mio pensiero o avrà a fare con me. Lei ancora non mi conosce”.
OSIMO OGGI: “Io ancora non la conosco ma quella frase (a cui per inciso non teniamo affatto), insieme al contenuto dell’intera intervista, è stata liberamente rilasciata da lei. Oltretutto dimostrare vicinanza a chi dovrà pagare multe fotocopia non mi sembra lasci intendere la volontà a deridere o prendersi gioco dei problemi altrui. Onestamente non capisco di cosa stiamo parlando”.
SINDACO: “Stiamo parlando che lei ammette – e rettifica immediatamente – di essersi inventato il passaggio delle tredicesime in fumo o…”
OSIMO OGGI: “Guardi Sindaco, OSIMO OGGI non è il cesso di casa sua dove lei va a scaricare ciò che vuole, quando vuole. Noi siamo certi di quanto pubblicato. In ogni caso, non vogliamo abusare della posizione e le vogliamo venire incontro. Lei conferma di possedere copia dell’intervista?”
SINDACO: “Certo”.
OSIMO OGGI: “Perfetto. A parte che questo comportamento, non avendoci avvisato preventivamente, è abbastanza squallido, dequalificandola a livello umano, oltre a non costituire prova ammissibile di fronte ad un qualsiasi Tribunale; ciò a parte vogliamo ancora venirle incontro: lei ci faccia avere copia della registrazione. Domani mattina (oggi, Ndr:) la ascolto con estrema attenzione e se nell’intervista troviamo che OSIMO OGGI le ha attribuito quanto Mozzicafreddo non si è mai sognato di dire… OSIMO OGGI impiega mezzo secondo a rettificare, chiedere scusa, ecc… Ma se lei, pur potendolo fare, non mi mette in grado di riparare ad errori solo supposti… capisce che non possiamo darle altro credito. Anche perchè, conoscendo troppo bene il mestiere, abbiamo avuto l’intuito di intervistarla “viva voce”, con la fortuna sfacciata di qualche collaboratore di Redazione all’ascolto; non particolarmente attento ma all’ascolto. Testimoni dell’intervista come i suoi quattro. Sarà interessante convocarli in Tribunale a confronto”.
SINDACO: “Ho capito Pangrazi, stia sereno. Avrà presto mie notizie”.
OSIMO OGGI: “La serenità, Sindaco, è il nostro pezzo forte. Circa le notizie consiglio di tenersi stretto alla poltrona. Le nostre, sono le specialità della casa e come sempre arriveranno prima. E come sempre arriveranno con la forza della notizia positiva”.


 

LA TRUFFA RENDE POCO (6 EURO), MEGLIO IL FURTO (50 EURO)
ARRESTATI INSIEME PER LA PRIMA VOLTA PADRE E FIGLIO!
IL PDT CI PROVA CON LA CALUNNIA: “LATINI INCANDIDABILE!”
E LATINI RILANCIA ANNUNCIANDO LA PRESENTAZIONE: 31 GENNAIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *