PIERGIACOMI DUBBIOSO NON FA SCATTARE LA TRAPPOLA
RISPARMIATA AL CLIENTE MINI TRUFFA DA 180 EURO

PIERGIACOMI DUBBIOSO NON FA SCATTARE LA TRAPPOLA RISPARMIATA AL CLIENTE MINI TRUFFA DA 180 EURO

 3,134 total views,  6 views today

Il falso agente immobiliare, in azione su Subito.it e Kijiji.it, offre bilocali a studenti maceratesi


E dopo le truffe immobiliari, sventate o portate a segno, Piergiacomi si segnala per un nuovo tipo di attività: l’inganno con rinuncia a far scattare la trappola!

E’ quanto ci racconta uno studente universitario osimano con necessità di reperire sul mercato un bilocale nel centro di Macerata, territorio attenzionato da Marco Piergiacomi nell’ultimo mese.

Questo il racconto del ragazzo fatto in Redazione: “Qualche giorno fa stavo cercando un appartamento economico e in una buona posizione, rispetto al centro storico, per me ed un mio amico. Trovo un annuncio (uguale nel contenuto a quello che invio in foto) su Subito.it, dove mi viene mostrato un bilocale arredato in maniera eccellente, prezzo stracciato di 200 euro, spese incluse, addirittura trattabile a 180!



Contatto senza pensarci due volte il numero in evidenza 347.42.14.134 dove a rispondermi trovo effettivamente Marco.

L’agente immobiliare mi descrive con professionalità l’appartamento e facendo presente che l’avremmo preso anche subito, mi accordo con lui per risentirci in seguito per vedere l’appartamento. 

Qui iniziano le stranezze: comunico la mia disponibilità a pagare attraverso bonifico bancario senza ottenere riscontro. Ci passo sopra e lo richiamo lunedì per stabilire che ero disponibile per la visita.

Lo becco finalmente in autostrada e mi invita a richiamarlo in 3 minuti visto che stava entrando in autogrill. Ovviamente non richiama. Ne risponde ai miei messaggi invitandolo a correttezza verso la parola data. Nessuna risposta.

Non immaginando con chi avevo realmente a che fare, temevo che il bilocale, visto l’offerta clamorosa, potesse essere stato assegnato a prezzo maggiore ad altro cliente.

Insospettito cerco di nuovo l’annuncio su subito.it : in effetti non ce n’era più traccia. Faccio per arrendermi quando mi viene in mente l’unica cosa giusta che avrei dovuto fare fin da subito: verificare in rete la storia del 347.32.14.134

La risposta di Google non lascia dubbi. Il cellulare corrisponde alla falsa agenzia Piemme immobiliare di Catanzaro! E quanto al numero si può leggere di tutto e di più! Addirittura digitando le dieci cifre appare un sito specializzato in cui abbiamo letto a chiare lettere del lungo curriculum di Piergiacomi come truffatore seriale!



E’ un attimo e ad una ulteriore ricerca sono inondato dai vostri articoli. Tutto ora è chiaro. Mi è andata davvero bene così. Resta il mistero, a cui non potrò far luce da solo, sul perchè Piergiacomi abbia rinunciato a far scattare la trappola… una volta che ero convinto e avrei voluto chiudere l’affare.

Peccato, ci avevo sperato tanto, ma molto meglio così.

Tra l’altro episodio, una volta chiarito che si trattava di Piergiacomi, mi ha riportato alla mente una vicenda simile occorsa anni fa ai miei genitori quando decisero di venire a vivere ad Osimo. Anche in quel caso Piergiacomi, non ancora noto, fu molto professionale e in grado di trovare in un attimo la soluzione migliore, un appartamento in affitto per 400 euro.

Anche in quella occasione, vicinissimi a cadere nell’imbroglio, a Piergiacomi andò male. L’eccessiva facilità di combinare un affare diversamente non semplice, fece mangiare la foglia a mio padre che optò per un’altra soluzione.

Ho deciso di scrivervi per mettere in guardia altri studenti che, come me, abitano nell’area di Osimo o zone limitrofe, perchè evidentemente questo insensibile truffatore è ancora in azione… ma anche per spiegare che, con un pò di fortuna e fiuto, è possibile evitare di farsi fregare.

Grazie di cuore per l’ascolto e per i vostri articoli!”

Fin qui il lettore osimano. Da parte nostra aggiungiamo di prestare attenzione alle offerte troppo allettanti in quanto il mercato, specie quello immobiliare, è generalmente allineato e non pratica super sconti.

La seconda raccomandazione è sempre quella; fare una ricerca in Google dell’iban, del numero di conto postale, del numero cellulare e soprattutto del nominativo.


 

MARCO PIERGIACOMI TORNA A FARE BOTTINO: 200 EURO
DALL’UMBRIA LA VITTIMA PER LA CASA DI SENIGALLIA
NETTURBINO AFFETTO DA SCABBIA, ASTEA MINIMIZZA
SOSPETTATI I BIDONCINI PER LA DIFFERENZIATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *