“Mi auguro che su temi condivisi Pasquinelli e Catena votino con noi”
“NON FACCIAMOCI DEL MALE…”
Pugnaloni tende la mano alla Sinistra transfuga

“Mi auguro che su temi condivisi Pasquinelli e Catena votino con noi” “NON FACCIAMOCI DEL MALE…” Pugnaloni tende la mano alla Sinistra transfuga

 662 total views,  3 views today

Questo il testo integrale dell’intervento del Consigliere Pasquinelli, pronunciato alle ore 21.13 di mercoledì 1° marzo, in cui si annuncia l’uscita dalla maggioranza Pugnaloni.
(Ascolta qui l’intervento in Consiglio Comunale)

“Prima e dopo gli interventi introduttivi sentivo le campane a morto per l’ospedale di Osimo. Adesso le suono io le campane a morto!

Suono le campane a morto per l’Amministrazione regionale di Ceriscioli che è ora se ne vada a casa; suono le campane a morto per la politica sanitaria fallimentare che ha fatto l’Asur, suono le campane a morto per l’Amministrazione di Osimo che si piega di fronte a questa imposizione che la porta a tradire il mandato preso con i cittadini.

Noi voteremo contro questo ordine del giorno perchè questo ordine del giorno è l’ennesimo, imbarazzante selfie che questa Amministrazione si fa sopra le macerie.

Noi non accettiamo di condividere la responsabilità con questa amministrazione e con quelle precedenti di Osimo per l’esito di questa vicenda… in cui si è detta una cosa e segretamente si è sempre lavorato per farne un’altra.

Noi non ci pieghiamo di fronte ad un governo regionale che vogliamo mandare a casa al più presto, anche – se possibile – con una insurrezione di popolo (visto che non siamo in Consiglio regionale); noi esprimiamo altresì un no che deve essere considerato un voto netto di sfiducia per l’Amministrazione di Osimo, per il suo programma e per le ultime scelte strategiche non condivise dalla Sinistra e dai comunisti.

Con questo no votiamo contro la chiusura dell’ospedale di Osimo e usciamo da questa maggioranza; formalizzeremo la nostra fuoriuscita lunedì, dopo un passaggio formale e rispettoso all’interno dell’Altra Osimo.

La nostra collaborazione si chiude qua. Dopo questo passaggio formale presenteremo le nostre dimissioni per quanto riguarda gli incarichi attribuiti di maggioranza”.

Al termine del Consiglio comunale il Sindaco Pugnaloni, avvicinato dalla stampa, ha minimizzato il fatto politico appena consumato chiedendo apertamente alla Sinistra osimana di ripensare alla decisione di uscire dalla maggioranza.

Ci sta una visione critica dell’Amministrazione – ha detto il Sindaco – ma fondamentalmente sui prossimi e decisivi atti invito a “non facciamoci del male”.

Questo il testo esatto dell’intervento:
(Guarda il video tratto da YouTube e caricato da cronacheancona.it)

“E’ da qualche tempo che l’Altra Osimo cerca di distinguersi dal Pd. Io credo sia un problema politico nazionale e non tanto locale. Li richiamo ad una collaborazione per Osimo e gli osimani. Se vorranno continuare con me questa collaborazione sarò contento; se per loro vale di più la politica nazionale… è un arrivederci però senza farsi del male.

Spero che ad ogni punto che l’Amministrazione proporrà loro facciano le proprie valutazioni… se c’è qualcosa di buono, nello spirito costruttivo voteranno insieme a noi.

Spero questa sera un pò mi hanno spiazzato… ne hanno sempre parlato ma dichiararlo ufficialmente… un pò ci sono rimasto male”.

L’abbandono de l’Altra Osimo non dovrebbe incidere sugli incarichi
MA GIACCO E LA GLORIO
CONTINUANO IN SELLA?
Entrambi costituiscono scelte di Pugnaloni e non designazioni di partito
Pasquinelli e Catena ufficializzano in Consiglio l’uscita dalla maggioranza
“SUONO LA CAMPANA A MORTO
PER L’AMMINISTRAZIONE PUGNALONI”
Documento ospedale approvato. “Un selfie dell’Amministrazione sulle macerie”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *