Tutti a chiedersi chi fosse il tipo sottobraccio al ministro
SVELATO IL MISTERO
L’UOMO APPICCICATO A FRANCESCHINI
È L’ON. LODOLINI!

Tutti a chiedersi chi fosse il tipo sottobraccio al ministro SVELATO IL MISTERO L’UOMO APPICCICATO A FRANCESCHINI È L’ON. LODOLINI!

 1,486 total views,  3 views today

Svelato il mistero su quello strano personaggio, sempre attaccato al braccio sinistro del Ministro Franceschini, presente in tutte le foto istituzionali dell’inaugurazione della mostra sui capolavori sibillini.

Meglio di Gentile su Maradona nel mundial 1982 (all’epoca nel calcio si marcava a uomo restando appiccicati al proprio avversario anche dopo il 90° minuto) quel corpulento ragazzino ha letteralmente asfissiato il povero Franceschini, del tutto rassegnato ad un pomeriggio di santa sopportazione.

Tagliava il nastro tricolore ed ecco il “bimbo” rubargli la scena sorridente, posavi con gli altri Sindaci per una foto ricordo davanti Palazzo Campana e il misterioso personaggio gli si aggrappava, come una cozza allo scoglio, quasi sorreggendolo… tentavi di divincolarti allungando il passo fingendo interesse per qualche quadro più meritevole… e subito l’anonimo presenzialista, come e meglio di Mauro Fortini nei Tg nazionali, lo anticipava rubando un selfie al serafico Ministro.

Chi fosse quello strano tipo sempre incollato, Franceschini se lo sarà chiesto per tutto il tempo del pomeriggio osimano. Non certo un Sindaco (gli altri avevano tutti la fascia tricolore d’ordinanza); ne agli occhi di guardava e si poneva la stessa domanda, poteva apparire come un body guard del ministro. La stazza poteva anche starci ma certo fisico troppo poco agile e soprattutto troppo ingombrante.

Noi stessi, nello scegliere le foto, ci siamo visti costretti a scartarne quasi tutte visto che ovunque il tipo presenziava.

Alla fine è probabile che Franceschini si sarà convinto che quel ragazzo altri non fosse stato che il figlio maggiore di Pugnaloni o un Assessore alla Cultura o il Presidente del Campana o il Direttore di chissà quale museo danneggiato e – lasciata Osimo – avrà certamente smesso di pensarci.

Noi stessi non abbiamo dedicato altro tempo al piccolo mistero, anche se la curiosità giornalistica è rimasta forte, curiosi di verificare se in futuro il fenomeno si sarebbe ripetuto.

Alla fine, stamani, la folgorazione. Nel consueto lavoro di rassegna stampa, la Redazione si è imbattuta su una foto, presente su un sito locale, che ritrae un personaggio decisamente somigliante.

Ma quale somiglianza! Questo è proprio lui, il nostro uomo misterioso.

Ehi, ma quale mistero. Costui, stando al sito, è un politico e che politico… un tipo alla Orsetti da 17.500 euro al mese che, se il Governo taglierà il traguardo di settembre, maturerà, nonostante l’aria da bimbo, anzi da “bimbo bimbo”, questo il soprannome con cui è più conosciuto l’On. Emanuele Lodolini, anche la sua brava pensione.

40 anni ad agosto, nato a Chiaravalle ed eletto nel Pd, chissà se Lodolini si sarà presentato a Franceschini quale collega o se invece avrà preferito giocare con l’equivoco proprio per attirare maggiore attenzione?

Le indagini e i filmati non hanno fornito certezze
AGGRESSIONE DOWN
SENZA COLPEVOLI
Vittima e presunto branco di nuovo in classe
La dura vita dei presenzialisti tv
SVEGLIA ALLE 5
E CALCI NEGLI STINCHI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *