WEEK END STORICO, OSIMO OGGI SESTUPLICA BACINO DI INTERESSE
FINE SETTIMANA RECORD, FINO A 228.000 LETTORI EDICOLA VIRTUALE

WEEK END STORICO, OSIMO OGGI SESTUPLICA BACINO DI INTERESSE FINE SETTIMANA RECORD, FINO A 228.000 LETTORI EDICOLA VIRTUALE

 13,477 total views,  2 views today

La migliore tecnologia utilizzata apre le porte anche al massiccio pubblico dei telefonini, consentendoci di spaziare su temi extra cittadini. Il merito principale resta comunque agli osimani che per primi hanno creduto in OSIMO OGGI.it


228.065 letture uniche e poi un autentico fiume in piena, ricco di altri numeri record: 6.779 persone raggiunta su Facebook, 1.585 interazioni, 285 condivisioni complessive (110 su Facebook, 115 su Whatsapp, 15 su Twitter, 35 mail e 20 copie stampate), 53 Mi piace e 14 commenti!

Insomma è stato un week-end, questo appena passato, a cavallo tra luglio e agosto, da tramandare ai giornalisti che verranno, impegnati ad Osimo.
Nel mirino di una attenzione che deroga alla grande la sola città e che pesca consensi diffusi in tutta la regione e probabilmente anche oltre, abbiamo gli ultimi quattro articoli pubblicati.

4 notizie molto diverse l’una dall’altra, eppure tutte denominate dallo stesso gradimento a crescere. Iniziamo dal fondo (si fa per dire) e quindi dalla news che smascherava una fake – un secondo suicidio in città, in contemporanea a quello dell’anziana da Piazzanova – capace di far ammattire osimani e forze dell’Ordine per l’intero pomeriggio di giovedì… fino all’arrivo di OSIMO OGGI e della verità: nessun secondo suicidio ma solo notizie propalate ad arte, per rendere meno noioso un pomeriggio. A sapere tutto questo sono stati in 42.293

Leggermente più grande, a sorpresa, la curiosità popolare sull’incendio colposo che ha interessato, il giorno prima, San Paterniano e un vasto appezzamento di terreno, oltre 10 ettari, a partire da casa Foria. A leggere ogni virgola del rogo sono stati, finora, in 48.820 lettori, per forza di cose non solo osimani visto che la città, neonati e centenerari compresi, non si discosta da molto tempo da quota 35.000 abitanti.
Il suicidio della povera Pasqualina Massi, anche per le tragiche circostanze del ritrovamento, ha pure commosso sinceramente Osimo e provincia, in lettura dell’informazione in 52.032 casi ma è ancora, tutto questo, nulla di fronte allo tzunami del nuovi casi Covid 19 rilevati in città, in attesa, col fiato sospeso, dei prossimi possibili riscontri extra botte Vertical.

84.920 lettori della vicenda in appena 72 ore costituiscono un record degno o di grandi numeri su cui poter contare o della grande stampa.
Di tutto questo dobbiamo, ancora una volta, ringraziare principalmente gli osimani per aver trasformato il seguitissimo OSIMO OGGI di carta di 15 anni fa in uno strumento, parimenti efficace ed ascoltato, anche a livello regionale e oltre.

Sapevamo bene che alcuni accorgimenti tecnici, come permettere la lettura ottimale anche dai telefonini, ci avrebbe consentito un ulteriore balzo in avanti… ma certo nessuno avrebbe potuto neanche ipotizzare che il “balzo”, mediamente, avrebbe inciso fino a raddoppiare, triplicare e persino quadruplicare il già ricco incasso al botteghino della soddisfazione personale.

Grazie di cuore, per tutto questo, a tutti!


DOPO I DUE EX SINDACI IL VIRUS COGLIE EX CONSIGLIERE COMUNALE
IL CONTAGIO DETERMINATO DA UNA PERSONA RIENTRATA DALL'ESTERO
"STATO DI EMERGENZA ILLEGITTIMO", FUORILEGGE CONTE E I DPCM
CLAMOROSA SENTENZA A FROSINONE, GOVERNO KO PER MULTE COVID

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *