CONTAGI ZERO? PARTITO IL COUNT DOWN!
GIORNO “X” TRA FINE MAGGIO E INIZIO GIUGNO

CONTAGI ZERO? PARTITO IL COUNT DOWN! GIORNO “X” TRA FINE MAGGIO E INIZIO GIUGNO

 18,027 total views,  2 views today

Fondamentale come mai il rigido rispetto delle norme di distanziamento interpersonale. Situazione nuovi positivi? In calo ma pur sempre identica a quella dell’11 marzo


Domenica 26 aprile 2.324 nuovi casi, grosso modo come l’11 marzo scorso – 46 giorni prima – quando la conta dei contagiati registrò in Italia una prima brusca impennata, innalzando il numero di ammalati a 12.462 totali, di cui ben 2.313 nella sola giornata, giusto appunto, di mercoledì 11 marzo.

Osserviamo, inoltre, come per il terzo giorno consecutivo i positivi al Corona virus scendono di numero, sia pur attestati su livelli di piena emergenza, considerando come la mortalità italiana al Covid resti tra le più alte al mondo, pari al 13.48%

Solo due volte dall’inizio della pandemia si sono registrate strisce positive leggermente migliori, stabilizzatesi sui 4 giorni di discesa: per l’esattezza dall’11 al 15 aprile (con nuovi casi in discesa da 4.694 a 2.667) e più recentemente dal 16 al 20 aprile (positivi scesi da 3.786 a 2.256).

In calo, per la quinta settimana consecutiva, il numero dei nuovi malati con picco della pandemia raggiunto in Italia lo scorso 21 marzo con 6.557 contagiati, quota all’interno della quinta settimana di virulenza massima dei focolai.

Da notare, infine, come dopo domani, giovedì 30 aprile, si raggiungeranno i 70 giorni dall’avvio pandemico (20 febbraio), calcolati da numerosi scienziati, israeliani in particolare, come ciclo vitale del virus.

Piuttosto, considerata l’attuale tendenza di decrescita, è molto probabile che il giorno tanto atteso, pari a “nuovi casi zero”, si farà attendere almeno altre quattro settimane, essendo ipotizzato – Lombardia e Marche permettendo, casi numericamente più importanti e più lenti a rientrare – attorno all’ultima settimana di maggio, inizio giugno.

Sempre che, nessun voglia, l’attuale timida apertura, autorizzata dal Governo a partire da lunedì, non finisca col danneggiare gli enormi sacrifici sopportati dagli italiani.


COVID, L’EMERGENZA SANITARIA IN ITALIA, GIORNO PER GIORNO

31 gennaio2 casi totale2
1 febbraio0 casi totale2
2 febbraio0 casi totale2
3 febbraio0 casi totale2
4 febbraio0 casi totale2
5 febbraio0 casi totale2
6 febbraio0 casi totale 2 Totale settimana 1:     2
7 febbraio1 caso totale3
8 febbraio0 casi totale3
9 febbraio0 casi totale3
10 febbraio0 casi totale3
11 febbraio0 casi totale3
12 febbraio0 casi totale3
13 febbraio0 casi totale3 Totale settimana 2:   1
14 febbraio0 casi totale3
15 febbraio0 casi totale3
16 febbraio0 casi totale3
17 febbraio0 casi totale3
18 febbraio0 casi totale3
19 febbraio0 casi totale3
20 febbraio0 casi totale3 Totale settimana 3:     0
21 febbraio17 casi totale20
22 febbraio42 casi totale62
23 febbraio93 casi totale155
24 febbraio74 casi totale229
25 febbraio93 casi totale322
26 febbraio131 casi totale453
27 febbraio202 casi totale655 Totale settimana 4: 652
28 febbraio233 casi totale888
29 febbraio240 casi totale1.128
1 marzo566 casi totale1.694
2 marzo342 casi totale2.036
3 marzo466 casi totale2.502
4 marzo587 casi totale3.089
5 marzo769 casi totale3.858 Totale settimana 5: 3.206
6 marzo778 casi totale4.636
7 marzo1.247 casi totale5.883
8 marzo1.492 casi totale7.375
9 marzo1.797 casi totale9.172
10 marzo977 casi totale10.149
11 marzo2.313 casi totale12.462
12 marzo0 casi totale12.462 Totale settimana 6: 9.256
13 marzo5.198 casi totale17.660
24 marzo3.497 casi totale21.157
15 marzo3.590 casi totale24.747
16 marzo3.233 casi totale27.980
17 marzo3.526 casi totale31.506
18 marzo4.207 casi totale35.713
19 marzo5.322 casi totale41.035 Totale settimana 7: 31.779
20 marzo5.986 casi totale47.021
21 marzo6.557 casi totale53.578
22 marzo5.560 casi totale59.138
23 marzo4.789 casi totale63.927
24 marzo5.249 casi totale69.176
25 marzo5.210 casi totale74.386
26 marzo6.203 casi totale80.589 Totale settimana 8: 48.810
27 marzo5.909 casi totale86.498
28 marzo5.974 casi totale92.472
29 marzo5.217 casi totale97.689
30 marzo4.050 casi totale101.739
31 marzo4.053 casi totale105.792
1 aprile4.782 casi totale110.574
2 aprile4.668 casi totale115.242 Totale settimana 9: 34.653
3 aprile4.585 casi totale119.827
4 aprile4.805 casi totale124.632
5 aprile4.316 casi totale128.948
6 aprile3.559 casi totale132.547
7 aprile3.039 casi totale135.586
8 aprile3.836 casi totale139.422
9 aprile4.204 casi totale143.626 Totale settimana 10: 28.384
10 aprile3.951 casi totale147.577
11 aprile4.694 casi totale152.271
12 aprile4.092 casi totale156.363
13 aprile3.153 casi totale159.516
14 aprile2.972 casi totale162.488
15 aprile2.667 casi totale165.155
16 aprile3.786 casi totale168.941 Totale settimana 11: 25.315
17 aprile3.493 casi totale172.434
18 aprile3.491 casi totale175.925
19 aprile3.047 casi totale178.972
20 aprile2.256 casi totale181.228
21 aprile2.729 casi totale183.957
22 aprile3.370 casi totale187.327
23 aprile2.646 casi totale189.973 Totale settimana 12: 21.032
24 aprile3.021 casi totale192.994
25 aprile2.357 casi totale195.351
26 aprile2.324 casi totale197.675

ENNESIMO SHOW DI PUGNALONI CHE RIAPRE I CIMITERI
INVITANDO I “NOSTRI CARI NONNI A TORNARCI DENTRO...”
DROGA E FURTI, SECONDO ARRESTO IN CINQUE MESI!
TOURBILLON DI MANETTE E LIBERTÀ PER UN ALBANESE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *