L’ULTIMA DI PUGNALONI?
“CHIEDERO’ AD AUTOSTRADE
IL PEDAGGIO GRATUITO PER TUTTI,
CAMION ED AUTO!”

L’ULTIMA DI PUGNALONI? “CHIEDERO’ AD AUTOSTRADE IL PEDAGGIO GRATUITO PER TUTTI, CAMION ED AUTO!”

 1,502 total views,  1 views today

Il Consiglio ridotto ad una specie de “La sai l’ultima”, a chi la spara più grossa…

 

L’ULTIMA DI PUGNALONI?
“CHIEDERO’ AD AUTOSTRADE
IL PEDAGGIO GRATUITO PER TUTTI,
CAMION ED AUTO!”

En plein per Migliozzi: riesce a votare – rispetto al Pd – contro, a favore ed astenersi!

Consiglio comunale senza particolari sussulti, quello di sabato mattina, da segnalare esclusivamente per la avvenuta surroga del consigliere Catena con Migliozzi, andata regolarmente in porto grazie alla decisione dei Consiglieri Pasquinelli e dell’altro Catena di consentire il raggiungimento del numero legale in Consiglio comunale e quindi ripristinare la situazione di vantaggio di 13 a 12 per l’Amministrazione Pugnaloni.

Come preannunciato ad OSIMO OGGI, Pasquinelli non si è affatto dimostrato conseguente alla campana a morto per l’Amministrazione fatta risuonare a marzo con l’uscita dalla maggioranza ma ha preferito rientrare alla chetichella in area governativa riportando la situazione contabile di 15 voti favorevoli contro gli 11 delle minoranze.

Per la verità la conta numerica esatta, a molto meno di due anni dal voto, anzi si potrebbe iniziare a dire a circa un anno dal fine legislatura, vede Pugnaloni sempre saldamente in vantaggio per 14 voti e mezzo contro gli 11 e mezzo delle opposizioni, con uno scarto reale e rassicurante di tre voti che pongono il Sindaco tranquillo di giungere alla scadenza normale di termine mandato.

Perchè questo scarto di 14.50 a 11.50? Semplice. L’ex amministratore cacciato dalla Parco e neo Consigliere comunale per Energia Nuova Lanfranco Migliozzi ha mantenuto fede, al pari di Pasquinelli, ai propri propositi di accettare l’incarico ma di votare punto per punto, secondo il dettato del programma elettorale presentato da Energia Nuova agli elettori.

Quindi non un voto su cui contare per Pugnaloni in quanto Migliozzi ha votato, nell’arco della mattinata dei lavori, in quasi tutti i modi possibili: a favore e contro la maggioranza ed anche astenuto. Tutto questo in poche ore di chiacchiere con punti all’ordine del giorno banali e privi di pathos.

Ad ogni modo, come già rimarcato, Pugnaloni potrà tranquillamente infischiarsene del giudizio altalenante di Migliozzi in quanto il mancato rivoluzionario Pasquinelli, rientrando in maggioranza senza neanche avanzare richieste (per la serie tutte le fortune capitano a Pugnaloni) ha riportato la soglia di sicurezza per l’Amministrazione a tre voti pieni di vantaggio che neanche una epidemia improvvisa potrebbe colmare.

Tanto vale sintonizzarsi con la primavera 2019, segnalata sui 660 giorni di attesa, pari a circa 22 mesi di attesa.

Sentita questa: pare che proprio la consapevolezza politica fatta uomo, di non avere chanches di rielezione al prossimo giro, abbia consigliato la coppia Pasquinelli-Migliozzi ad accettare il ruolo di cavalier servente piuttosto che anticipare il Natale e vedersi serviti in tavola in qualità di tacchini della festa.

In fondo c’è ancora un terzo di mandato tutto da consumare. Eh quando ci ricapita?

Ma la più carina è arrivata verso fine adunanza, quando i primi brontolii della fame iniziavano a farsi sentire annebbiando, forse, i necessari collegamenti con il cervello.

L’argomento è il traffico insostenibile ad Osimo Stazione e il protagonista è il signor Sindaco. Antefatto per i meno attenti: Pugnaloni e l’Assessore regionale Sciapichetti (Pd, si quello degli sms pro terremotati da spendere in piste ciclabili anzichè case!) hanno sottoscritto, in questi giorni, un documento in cui chiedono a società Autostrade lo sforzo di non far pagare il pedaggio ai mezzi pesanti che impegnano l’autostrada, anzichè la Statale Adriatica, nel tratto Osimo-Portorecanati.

Richiesta a cui la società Autostrade ha già informalmente risposto che sarà costretta a fare l’esatto contrario, ovvero buttare sulla Statale il traffico pesante, almeno in estate!

Ebbene la sapete l’ultima? Argomentando di Osimo Stazione in Consiglio comunale Pugnaloni se n’è uscito fuori con la più esilarante, se non dell’anno, certamente dell’estate!

Votando un apposito documento il Sindaco si è infatti impegnato a richiedere ulteriormente a società autostrade (senza specificare con l’aiuto di chi) di allargare il transito gratuito a tutti i mezzi in circolazione in autostrada, nel tratto Osimo-Portorecanati e viceversa!

Lo sentite già il rombo crescere di passo in passo? Tranquilli non è una nuova scossa di terremoto ma il fragore della risata che si leva da Roma giusto in direzione Osimo. Il fenomeno si percepirà forte e chiaro per diversi giorni…

SFERRA CALCI E PUGNI ALLE AUTO
RI-RI-RI-RI-RI DENUNCIATO CINGOLANI
IMPIANTO ELETTRICO E GRUPPO ELETTROGENO OUT PER L’INTERA NOTTE...
I TECNICI DELL’OSPEDALE COSTRETTI AD OPERARE ALLA LUCE DEI TELEFONINI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *