NON RINCASA PER PRANZO E SI TAGLIA LE VENE
SALVATO IN EXTREMIS GRAZIE ALL’INTUITO DELLA MOGLIE

NON RINCASA PER PRANZO E SI TAGLIA LE VENE SALVATO IN EXTREMIS GRAZIE ALL’INTUITO DELLA MOGLIE

 1,431 total views,  1 views today

Osimano di 56 anni, in preda a sconforto, protagonista di un gesto autolesionista

 

NON RINCASA PER PRANZO E SI TAGLIA LE VENE
SALVATO IN EXTREMIS GRAZIE ALL’INTUITO DELLA MOGLIE

 

L’uomo è stato ritrovato in tempo, a Padiglione, nella casa abbandonata di un familiare

Tentato suicidio sventato in extremis grazie all’intuito della moglie.

La tragedia ha sfiorato Osimo poco dopo l’ora di pranzo, sotto un sole di piena estate che probabilmente, per un 56enne in preda a profonda prostrazione, ha reso lo sconforto ancora più pesante da sopportare.

Non essendo rientrato per il pranzo la donna si è subito allarmata per il ritardo del marito, irreperibile anche al cellulare; intuendo di dover agire con rapidità e decisione, la donna ha provato pensare al peggio cercando di immaginare dove il marito avesse potuto rintanarsi con se stesso, lontano da sguardi che avrebbero potuto compromettere il piano.

Forte di questa lettura azzeccata delle cose, la donna è saltata in auto andando – come a colpo sicuro – verso il primo logo compatibile ipotizzabile.

Verso Padiglione, nell’abitazione disabitata di campagna di un parente, l’intuito femminile di madre e moglie ha fatto centro.

Il poveretto, in preda ad una crisi, aggravatasi ultimamente da problemi di salute, aveva già messo in atto un maldestro tentativo di togliersi la vita tagliuzzandosi polsi, gambe e collo con un coltello di cucina che teneva ancora in mano.

La moglie, appena entrata nella casa abbandonata, alla vista della scena, ha potuto soltanto gridare forte per l’orrore, con ciò facendo cadere di mano il coltello.

Poi è stata tutta una corsa contro il tempo. Fatto adagiare il marito su un divano di fortuna e tamponata alla meglio le ferite più profonde (per fortuna non tali da portare a dissanguare lo sventurato), i due hanno atteso abbracciati l’arrivo dei medici del 118 e in seguito dell’eliambulanza che ha trasportato la coppia a Torrette dove l’uomo, in serata, è stato dichiarato fuori pericolo.


SOSTIENI OSIMO OGGI E ANCHE DOMANI
Sostieni la stampa cittadina con un contributo, piccolo o grande, a piacere.
Godere di una voce in più locale pronta a raccontarti, ogni giorno, la città costituisce un “tesoro” di informazione da difendere soprattutto con il contributo di ciascun osimano.
Grazie per aver pensato anche a OSIMO OGGI.





“NON FOTOGRAFARMI... O TI AMMAZZO!”
TACCHEGGIATRICE RUMENA RUBA E MINACCIA
ACQUA GRATIS DALLA FONTANELLA
ASTEA MANDA BOLLETTA E POLIZIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *