PIERONI ASSICURA PUGNALONI: “POSSO SPREMERE 50 VOTI”
“DINO? NON MI È MAI STATO SIMPATICO, MEGLIO SIMONE…”

PIERONI ASSICURA PUGNALONI: “POSSO SPREMERE 50 VOTI” “DINO? NON MI È MAI STATO SIMPATICO, MEGLIO SIMONE…”

 3,531 total views,  2 views today


ELEZIONI AMMINISTRATIVE 26 MAGGIO 2019: VOTA IL CANDIDATO A TE PIÙ VICINO

  • Dino LATINI (Liste civiche) (29%, 292 Votes)
  • Simone PUGNALONI (Partito Democratico + Movimenti di Sinistra) (25%, 247 Votes)
  • David MONTICELLI (Movimento 5 Stelle) (14%, 144 Votes)
  • Alberto Maria ALESSANDRINI PASSARINI (Lega) (13%, 130 Votes)
  • Achille GINNETTI (Lista civica) (10%, 103 Votes)
  • Maria Grazia MARIANI (Difendiamo Osimo + Fratelli d'Italia + Casa Pound) (4%, 43 Votes)
  • Fabio PASQUINELLI (Estrema sinistra) (4%, 43 Votes)

Total Voters: 1.002

Loading ... Loading ...

SONO UNA DONNA E:

  • SONO CONTRARIA (57%, 185 Votes)
  • VOGLIO LATINI SINDACO (39%, 127 Votes)
  • NON HO ANCORA DECISO (5%, 15 Votes)

Total Voters: 327

Loading ... Loading ...

SONO UN UOMO E:

  • SONO CONTRARIO (57%, 237 Votes)
  • VOGLIO LATINI SINDACO (38%, 156 Votes)
  • NON HO ANCORA DECISO (5%, 20 Votes)

Total Voters: 413

Loading ... Loading ...

Con chi vorresti che le Liste civiche stringessero, ai fini di vincere al primo turno con Latini nuovo Sindaco e governare la città nei prossimi 5 anni, un patto politico di alleanza?

  • C) Con nessuno (33%, 101 Votes)
  • B) Con la sola Lega (23%, 71 Votes)
  • A) Con il Centro-Destra unito (18%, 55 Votes)
  • F) Appoggino di Ginnetti (9%, 28 Votes)
  • D) Inciucio con Pugnaloni (8%, 24 Votes)
  • G) Conversione della Mariani (5%, 14 Votes)
  • E) Super inciucio con i 5 Stelle (4%, 12 Votes)

Total Voters: 305

Loading ... Loading ...

Su quale percentuale si fermerà il crollo a 5 Stelle?

  • Tra il 15 e il 20% (47%, 110 Votes)
  • Sotto il 25% (20%, 47 Votes)
  • Sotto il 20% (18%, 42 Votes)
  • Non so (15%, 34 Votes)

Total Voters: 233

Loading ... Loading ...

La Lega da sola quanto può pesare nel voto osimano?

  • Dal 7 al 12% (40%, 102 Votes)
  • Oltre il 15% (40%, 102 Votes)
  • Dal 12 al 15% (14%, 37 Votes)
  • Non so (6%, 15 Votes)

Total Voters: 256

Loading ... Loading ...

Debutta il ciclo “Le interviste possibili, se non fossero tecnicamente impossibili”


Per la serie “Le interviste possibili, se non fossero tecnicamente impossibili” inauguriamo il ciclo ospitando l’intervento dell’Assessore regionale Moreno Pieroni.

Buona sera Pieroni! Sono 10 giorni che la talloniamo…
“Buona, buona… con chi parlo?”

OSIMO OGGI, Pieroni. Scusi il numero nascosto ma ha bloccato tutti i nostri recapiti conosciuti. Siamo stati costretti a fare i maleducati. Come si dice… i romani!
“Romani? Ancora con questo equivoco? Lasci stare che la cosa ha portato sfortuna. Visto cosa successo al grillino De Vito? (Il Presidente del Consiglio comunale di Roma arrestato, NdR.) Ce l’aveva tanto con me per quell’uscita…”

Anche Pieroni, però, poteva evitarsi quel confronto: maleducato = romano. Per due giorni tutta Italia non ha parlato d’altro. Quei cattivoni dei 5 Stelle l’avrebbero voluto persino via dal Governo delle Marche. Chi glielo diceva, poi, a Ceriscioli?
“Già. Chi glielo diceva? Ma cosa, scusi…”



Chi glielo diceva a Ceriscioli che il suo fido Assessore socialista darà indicazioni, tra Pugnaloni e Latini, di votare per il suo ex amico.
“Ex amico? Pugnaloni non è un ex amico”.

Guardi che a Ceriscioli non l’hanno raccontata così. Al Governatore hanno riferito che un signore, un certo Maurizio Cionfrini (uno che si auto definisce segretario regionale di un partito che non c’è più) va in giro a garantire per Pieroni: farà votare Latini.
“In effetti io e quello di Osimo non siamo mai stati amici, specie dopo lo scherzetto del 2010. Perchè ora, proprio io, dovrei farlo votare?”.

Lo ha stra garantito il segretario regionale del Psi. Non legge i giornali?
“Segretario di cosa? Psi? Pdi? Sdi? Attenzione, non amo le parolacce. Il turpiloquio non fa me. Quanto al resto io conosco Pieroni e basta. Chi è questo Cionfrini? Cionfretti che parla di quello che devo fare?”.

In effetti non si capisce bene. Parla di un partito che rispetta l’autonomia delle sezioni e poi la tira in ballo come se Pieroni fosse osimano…
“Bhè, osimano-osimano no ma quasi. Alle ultime Regionali mi hanno votato in 293 con una lista del cavolo (Uniti per le Marche) e solo la presenza di un certo Ginnetti, osiman-castoranese, ha impedito un bottino da quasi Sindaco”

Adesso non si allarghi troppo. Ricordo bene che tra il sottoscritto, questo naturalizzato osimano, i voti andati al Sindaco di Castelfidardo Soprani e quelli incassati da una certa Santoni, ha rischiato di portare a casa 1.656 preferenze… pur con una lista del cavolo!
“1.656? Utilissime a far scattare quorum e quindi Assessorato regionale. Pieroni
non sbaglia mai”.

Su questo non c’è dubbio. Resta il nodo da sciogliere se fare un bel regalo al suo “datore di lavoro” pesarese o se invece, annusata l’aria che tira in vista del 2020, prepararsi ad una virata a 180 gradi.
“Lei cosa mi consiglia? Mi si vede di più se resto o se fingo di andarmene dal centro-Sinistra?”.

Inizi a schiarirsi le idee con Osimo. Intanto, visto che non si tratta di Regionali ma Comunali quanto preferenze conta di portare a casa il mese prossimo?
“Mi sforzerò di essere obiettivo. Se nel 2015 furono 293 stavolta supereranno la soglia delle 300! C’ha creduto? Ho voluto fare l’exploit… Tornando seri che ne so, diciamo una 50ina. Troppe?”.

Ma no. 50 è una soglia alla portata. Bisognerà capire se omaggiati a Pugnaloni o portati a Latini.
Facciamo così. Ognuno creda ciò che ritiene più plausibile. Io da parte mia farò il possibile evitando qualsiasi riscontro. Cionfrettini dice che farò votare Latini? Bene. Ceriscioli scommette il contrario? Non sarò certamente io a creargli problemi. Pugnaloni mi vuole alle sue inaugurazioni in serie? Mi dica lei come potrei mancare! Latini mi vuole in qualche iniziativa elettorale? E va bene, avete vinto. Mi butterò malato… un male insopportabile ai denti che necessità di silenzio… che dolore, non sente?”.

Insomma la vecchia tecnica socialista di tenere il piede in ogni possibile staffa?
“Bhe, noi Garofanai dell’ultima ora siamo specialisti nell’accontentare tutti. In genere ci ringraziano pure. E spesso ritornano per l’elezione dopo”.

Ringraziamo per aver risposto a tutte le domande tecnicamente impossibili. Quanto è stato sincero?
“Un buon politico dovrebbe risultare strutturalmente immune da un simil difetto. Politici sinceri non ne ho mai visti, neanche tra gli amministratori di piccoli condomini. E dico la verità”.

Ci riproviamo in extremis. In definitiva chi voterà tra Latini e Pugnaloni?
“Spero che gli osimani, sia dell’uno che dall’altro schieramento, abbiano la sensazione di avermi dalla propria parte. In realtà, quando non corro io, sono completamente indifferente all’esito. Se però dovesse confermarsi Pugnaloni, difficile, mi toccherà partecipare ai festeggiamenti. Se sarà Latini basterà il pensiero della notte, prima di andare a letto. Io e Dino siamo amici… O no? Non ricordo più. Mi aiuti…”.


 

5 SETTIMANE AL VOTO, IL POLSO DEI 7 PAPABILI
ATTESA PER 16 LISTE E UNA MAREA DI 384 CONSIGLIERI!
DROGATO DI CASENUOVE BECCATO IN AUTO DALLA POLIZIA
CONTROLLI PASQUALI DI ROUTINE PER MARCO PIERGIACOMI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *