SALVINI BENEDICE LATINI NUOVO SINDACO DI OSIMO!
“IL PD PREPARA GIA’ GLI SCATOLONI, DATEGLI UNA MANO…”

SALVINI BENEDICE LATINI NUOVO SINDACO DI OSIMO! “IL PD PREPARA GIA’ GLI SCATOLONI, DATEGLI UNA MANO…”

 3,209 total views,  2 views today

Appello alla partecipazione al voto del segretario leghista: “Il treno del cambiamento passa domenica”. Invito perentorio agli osimani: “Su la testa”


SCEGLI IL NUOVO SINDACO AL BALLOTTAGGIO DEL 9 GIUGNO

  • Dino LATINI (51%, 91 Votes)
  • Simone PUGNALONI (45%, 80 Votes)
  • Non so (3%, 6 Votes)

Total Voters: 177

Loading ... Loading ...

di Sandro PANGRAZI

Ragazzi, grazie! Scusate il ritardo ma oggi non ci lasciavano più andar via… In tutte le piazze marchigiane c’è voglia di cambiamento e di mandare a casa i compagni! Ora dipende solo da voi… noi ci stiamo mettendo l’anima!

La grande soddisfazione è che da stamattina, da Ascoli Piceno a Recanati, trovo donne e… Sshhhhisss…. shisss… siiiissssh… (invitando la folla straboccante a tacere, NdR.) Avete capite perchè hanno già perso? Gli è rimasto solo l’insulto! Solo l’insulto e due canne al centro sociale, basta… finito. Non hanno più neanche i clandestini con cui far quattrini… sono nervosetti!


Ieri pomeriggio a Cesena, il leader leghista con il candidato a Sindaco Liste civiche

Stavo dicendo… la cosa bella, stamattina, Ascoli Piceno, Recanati, pieno di donne e uomini, in piazza o al mercato, che mi dicono: “Salvini ti confesso una cosa… io ho votato per una vita a Sinistra. Ho votato il Pci, il Pds, il Ds e il Pd ma quando ho visto che quelli la approvavano la legge Fornero e voi state smontando la Legge Fornero… bhè adesso sto con voi! E a me si apre il cuore.


Una bella porzione di vincisgrassi

 

Parlare di lavoro, di operai, di fabbriche, di fatica, di artigiani… vi voglio ringraziare perchè grazie al vostro voto e al vostro coraggio, domenica scorsa la Lega è diventata il primo partito di Osimo, delle Marche, dell’Italia e dell’intera Unione Europea! I primi!


Il Segretario leghista arringa la folla romagnola

Per guardare avanti! Lasciamo che di la guardino indietro alla ricerca dei razzisti, dei fascisti, dei nazisti, dei populisti. Qua non ci sono nè razzisti, nè fascisti. Ci sono Italiani orgogliosi di essere Italiani! Punto.

Che non andranno più in Europa con il cappello in mano come Renzi, Letta, Monti, Gentiloni… andiamo la a difendere la nostra agricoltura, la nostra pesca, il nostro diritto al lavoro, diritto alla vita, diritto alla salute!


Ottimo anche un calice di Rosso Conero

Quanti ospedali ha chiuso la Sinistra nelle Marche? Sul diritto alla salute non si scherza… e poi dopo Osimo (il prossimo anno, nel 2020, NdR.) dovremo andare a liberare la Regione Marche dalla Sinistra perchè in mezzo secolo ne hanno combinate fin troppe!

E’ il bello della democrazia. Avere la Lega davanti al partito Democratico nelle Marche… sono andato a letto, domenica scorsa, sognando un piatto di vincisgrassi osimani e canticchiando l’inno della vostra festa, “Maggio in fiore” del Maestro Castellana!


Parte del pubblico presente a Cesena per il comizio di SALVINI

Ora l’impegno è lavorare, lavorare, lavorare… l’abbiamo dimostrato con i fatti… non con le chiacchere di quello lì (riferendosi al lapsus freudiano di Pugnaloni, ormai virale su web, NdR.).

Direttiva Bolkestein che metteva a rischio, in svendita, tutte le spiagge marchigiane… è arrivata la Lega e stop alla direttiva Bolkestein: le spiagge delle Marche sono dei marchigiani. Punto! Vengono gestite da voi marchigiani… non è che arriva… Detto e fatto!

La legittima difesa a casa nostra è legge dello Stato. E’ legge dello Stato. Detto e fatto!

Sono orgoglioso con quota 100 di aver restituito il diritto alla vita e alla pensione e al lavoro a migliaia di italiani… a migliaia di italiani che sono anche in questa piazza, ne sono sicuro.

Obiettivo finale? Quota 41 e azzerare totalmente la legge Fornero restituendo il diritto alla pensione e soprattutto al lavoro a tanti 20enni perchè grazie a quota 100 cominceranno a lavorare tanti 20enni che altrimenti sarebbero dovuti scappare da Osimo. Ovviamente 20enni che han voglia di lavorare… non come quelli la! Gente che ha voglia di far fatica perchè, permettetemi il sorriso, ne ho conosciuti tanti di comunisti con il Rolex… “Compagno, compagno… tu lavora che io magno!” E’ finita la festa. Finita la festa.


Nella foto d’epoca CORRADO ad Osimo con il maestro CASTELLANA, autore di “Maggio in fiore”

I dati aggiornati a stamattina dicono che rispetto all’anno scorso gli sbarchi dal mar Mediterraneo sono calati del 90%! Meno 90%! Ne arrivano ancora alcuni, vero; ne arrivano ancora alcuni… gli ultimi sono arrivati con una nave della Marina militare a Genova, la settimana scorsa, alcune decine. Però abbiamo lavorato e la metà di questi verranno ospitati in altri Paesi europei e l’altra metà sarà ospitata a spese del Vaticano e dei Vescovi italiani! Quindi, piano piano… nasce la solidarietà dei fatti, non delle parole.

E poi ci sono i Sindaci e poi ci sono ragazzi come Dino… mi han detto che la campagna elettorale della Sinistra e del Pd, ad Osimo, più che sulla loro idea di città in questi giorni è dedicata ad insultare Dino Latini e i cittadini di Osimo che hanno votato Liste civiche, Lega e Centro-Destra! Io ti invito e invito tutti voi a rispondere agli insulti col sorriso e con il lavoro… col sorriso e con il lavoro! Più insultano e noi… bacioni… bacioni a tutti! 

Hanno già perso! Sapete perchè hanno perso? Perchè voi per essere qua – e vi ringrazio di cuore – sicuramente avete tolto due ore alla famiglia, al lavoro, al negozio, allo studio, al riposo… qualcuno avrà preso il permesso dal lavoro, qualcun altro e qua e poi va a lavorare perchè ha il turno di notte… però son sicuro che nessuno di voi che è qua per parlare della Osimo che sarà, dell’Italia che sarà, si permetterebbe mai di andare a rompere le scatole a qualcuno che non la pensa come lui!

E’ questione di educazione, di stile… è per questo che abbiamo già vinto… e per questo che abbiam già vinto! Questi son li rancorosi, incavolati… brutti!

E non gli va mai bene niente… io ho fatto la campagna elettorale per due mesi e qualunque cosa accadesse in Italia, da Osimo a Catania, era colpa di Salvini!

Piove? E’ colpa di Salvini. Non piove più? E’ colpa di Salvini, sempre. Perchè ha smesso piovere. E’ una roba incredibile…. Però, evidentemente, gli italiani ragionano con la loro testa e con il loro cuore… su questo palco non ci sono eroi, persone eccezionali… ci sono persone normali. Noi vogliamo una Osimo normale! Sicura, pulita, con tasse comunali un pò più basse, sui rifiuti, sui negozi, sui parcheggi… che si occupi…

Con un principio e questo lo diciamo da sempre, dove governa la Lega, dove governano donne o uomini con il sostegno della Lega, da lunedì se c’è una casa popolare ad Osimo, quella casa popolare va prima ad un italiano. Va prima ad un italiano! Va prima ad un osimano! E poi quel che avanza va al resto del mondo. Questo è…


L’ultima immagine del leader leghista sul palco romagnolo

Così funziona… ma vi sembra equo, giusto, normale… poi quelli che invece la pensano in maniera diversa, guarda caso, di solito, non fanno gli operai, gli agricoltori, i precari, le commesse o le infermiere… c’hanno il papà e la mamma che gli danno la paghetta a fine mese perchè non fanno una mazza dalla mattina alla sera… e c’hanno il portafoglio pieno… facile fare i solidali con il portafoglio degli altri… però, va bene così.

Qua c’è da ricostruire un tessuto sociale, c’è da premiare chi lavora bene… io sono sicuro che con Dino di nuovo Sindaco, ad esempio, per il Comune di Osimo lavorerà chi merita di lavorare… non gli amici degli amici dei cugini, dei cognati, dei fratelli, dei raccomandati o dei simpatici. Se meriti lavori, se no…

Soprattutto sulla sicurezza potete contare su un Ministro dell’Interno che le idee ce le ha abbastanza chiare, con 400 milioni di euro risparmiati grazie al calo degli sbarchi, da quest’anno assumiamo 8.000 poliziotti, carabinieri e vigili del fuoco… 8.000!

Meno clandestini, più carabinieri! Penso che abbiamo finanziato l’operazione “Mare sicuro” che anche quest’anno in tante spiagge marchigiane andrà a controllare i venditori abusivi… per difendere i commercianti italiani, gli artigiani italiani che pagano le tasse come fessi e per permettere che se uno sta tre giorni sotto l’ombrellone non gli rompano le palle oltre tre minuti, almeno per quei tre giorni!

E da settembre rifinanziamo l’operazione “Scuole sicure”, che abbiamo inaugurato quest’anno, per andare a beccare centinaia di spacciatori di droga e di morte fuori dalle scuole dei nostri ragazzi. Perchè è provato che la droga fa male! Lo vedete la (indicando un tossico, NdR.) La droga fa male! E’ meglio un bicchiere di Rosso Cònero che fa meglio… altrimenti poi il cervello, alla lunga, ne risente!

C’è un modo migliore di divertirsi che non spaccarsi di pasticche, pastigliette o schifezze di questo genere qua.

Altre cose stiam preparando. Quest’anno è il primo che il ministero dell’Interno sta finanziando i controlli, che partiranno su iniziativa delle Prefetture, in tutta Italia, per andare a controllare i canili e i gattili in tutta Italia e verificare come vengono trattati gli animali… e aumentare le pene per chi abbandona o maltratta gli animali perchè ci sono essere viventi a quattro zampe che sono migliori degli esseri viventi a due zampe… questo è poco ma è sicuro!

E la settimana scorsa, finalmente, ci abbiam messo qualche mese di battaglia, però in Commissione al Senato è stato approvato l’emendamento, prima firma Lega, che permetterà di mettere le telecamere negli asili nido, nelle scuole materne e nelle case di riposo per proteggere bimbi, anziani e disabili.

Quelli la cantano “Bella ciao” e noi difendiamo la nostra gente… hai visto che differenza di stare al mondo? Non la faccio lunga perchè mancano 4 giorni. Domenica 9 giugno si riparte da 0-0, cioè il voto di domenica scorsa ci ha portato fino a qua ma siamo solo a metà dell’opera… perchè mi sembra che mai nella storia la Sinistra abbia governato Osimo per due mandati consecutivi… costretta al ballottaggio… Sono un pò preoccupati nella sede del partito Democratico… c’è qualcuno che sta preparando gli scatoloni… mi dicono. Ebbene, osimani, dategli una mano!

Dopo 5 anni, finalmente, il trasloco, aria buona in Comune… aria nuova in Comune ad Osimo! Giovani, cambiamento, trasparenza… però sarà fondamentale il voto di ciascuno di voi…

Ssssshiiss…. sssssshhhissss… questo è uno dei motivi per cui abbiamo fatto approvare la legge che dall’anno prossimo riporta l’educazione civica come materia di studio obbligatoria sui banchi di scuola. L’educazione civica, se non ce la fanno mamma e papà… ci prova l’insegnante. Certo, se poi fossi al governo da solo… se non ci riescono mamma e papà e non ci riesce l’insegnante… un annetto di servizio militare sicuramente farebbe bene a qualcuno… però, una roba per volta, dai… Una roba per volta.

Intanto città per città ci riprendiamo il nostro orgoglio, la nostra dignità, la nostra sicurezza… voto per voto. Il treno giusto ad Osimo passa domenica prossima… chi lo prende lo prende domenica…

Vi chiedo solo questo, da domani, in fabbrica, in negozio, in ufficio, in farmacia, in edicola: chi non vota è complice! Chi non vota poi per cinque anni non rompa le scatole se qualcosa non funziona. Chi domenica non sceglie e lascia che scelgano gli altri… ha perso. Ha perso!

Questo lo diceva Giovanni Falcone, che ho avuto l’onore di ricordare il mese scorso a Palermo, uno dei grandi eroi del nostro Paese… che la mafia l’ha combattuta ed ha lasciato la vita per combattere la mafia… non con le parole ma con gli arresti, con le inchieste, con i fatti.

E Giovanni Falcone diceva: chi china la testa e sta zitto tutti i giorni… muore tutti i giorni. Chi alza la testa e dimostra orgoglio muore una volta sola! Io chiedo ad Osimo di tirar fuori l’orgoglio, la forza, il coraggio, l’entusiasmo, la gioia, la dignità… voto per voto, casa per casa, negozio per negozio… conto di tornare ad Osimo, nell’ufficio di Dino Latini, Sindaco di Osimo!”


N.B. L’intervista, fedele alla parola salvo ovviamente gli adattamenti ai riferimenti osimani, è stata estrapolata dal comizio in piazza di Salvini, tenuto ieri sera nella vicina Cesena.

Parole che si riallacciano ai ripetuti inviti a votare Dino Latini fatti dal Consigliere regionale Zaffiri e dal candidato a Sindaco Alessandrini, approvati dal commissario politico della Lega Arrigoni.

Per maggior chiarezza l’intervista immaginaria racconta il comizio di chiusura campagna elettorale di Salvini se solo… il leader leghista avesse avuto lo spazio temporale di tempo per tornare in città.

A sostenere, magari, non una candidatura da mandare allo sbaraglio, suggerita da cattivi consiglieri… ma un nominativo ideale forte, come quello di Latini.


MATTEO SALVINI A CESENA (04.06.2019)

In diretta da Cesena, ma quanti siete???Seguiteci!#domenicavotoLega 🇮🇹

Gepostet von Matteo Salvini am Dienstag, 4. Juni 2019

Quanti vogliano verificare possono cliccare sulla freccia

PUGNALONI VIETA LA PISCINA AI VOTANTI LATINI?
MACCHE’, SOLO UNA MANCATA LIBERATORIA SUAP...
LATINI BACIATO ANCHE DALLA BUONA SORTE
LA SCHEDA A DESTRA VALE ALMENO 50 VOTI IN PIÙ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *