LATINI AI SUOI: “NON ABBIAMO NULLA DA RIMPROVERARCI CIASCUNO HA DATO PIU’ DI QUANTO POTESSE PURTROPPO CON IL VOTO DI STASERA SI CHIUDE UN’ERA”

LATINI AI SUOI: “NON ABBIAMO NULLA DA RIMPROVERARCI
CIASCUNO HA DATO PIU’ DI QUANTO POTESSE
PURTROPPO CON IL VOTO DI STASERA SI CHIUDE UN’ERA”

Il leader delle Civiche nasconde la commozione: “Per Osimo, città spaccata in due, sia apre un lungo cammino…” Che sarebbe stata una battaglia decisa, come l’altra, solo all’ultima scheda dell’ultima sezione si era capito presto. Nonostante la consapevolezza di aver…

Continua a leggere